Mercoledì 05 Aprile 2017 - 07:45

Premier League, Ibra salva lo United, vincono Leicester e Mazzarri

Bene anche il Watford, vittorioso 2-0 sul West Bromwich

Premier League, Ibra salva lo United, vincono Leicester e Mazzarri

Il Manchester United frena con l'Everton, il Leicester conferma il suo ottimo momento, sorride Walter Mazzarri. Negli incontri che hanno aperto la 31/a giornata di Premier League la squadra di Mourinho manca l'occasione di accorciare sul City: ad Old Trafford è 1-1 con i Toffees, che si portano avanti al 22' con Jagielka. A salvare i Red Devils è Ibrahimovic, che realizza al 94' il rigore causato per fallo di mano di Williams, espulso. Lo United sale a 54 punti e rischia domani l'aggancio da parte dell'Arsenal al quinto posto. Prosegue la sua scalata il Leicester del dopo Ranieri, che batte anche il Sunderland (2-0) con le reti di Slimani al 69' e Vardy al 78' e centra la quinta vittoria consecutiva. Shakespeare resta a punteggio pieno. Bene anche il Watford, vittorioso 2-0 sul West Bromwich: a segno l'ex milanista Niang al 13' e Deeney al 49'. Gli Hornets chiudono in dieci per il rosso a Britos. Con una rete di Boyd il Burnley batte ed aggrava la crisi dello Stoke, al terzo ko consecutivo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-JUVENTUS

"Portate Nainggolan ai Mondiali". Proteste e petizioni in Belgio

Quasi una rivolta popolare in rete dopo l'esclusione ("motivi tattici") del centrocampista decisa dal ct Martinez. Il Ninja: "Ho chiuso con la nazionale"

FBL-EUR-C1-AS ROMA-LIVERPOOL

Belgio e Spagna: ai mondiali senza Nainggolan e Morata

Assenze importanti nelle rose di due nazionali tra le più forti. Non c'è il "Ninja", mancano anche Callejon, Suso e Luis Alberto

Finale FA Cup: Chelsea vs Manchester United

Chelsea di Conte vince FA Cup: Manchester Utd ko 1-0 in finale

È il trofeo più antico e prestigioso del calcio inglese

FBL-FRA-UNFP-AWARDS

Neymar: "Futuro al PSG? Ora mio obiettivo è la Coppa del Mondo"

L'attaccante brasiliano zittisce le voci su un suo possibile addio