Giovedì 09 Marzo 2017 - 11:45

Psg, Verratti: Gara che non dimenticherò mai, ci serva da lezione

"La qualificazione del Barcellona è meritata", dice il centrocampista

Psg, Verratti: Gara che non dimenticherò mai, ci serva da lezione

"E' una partita che non dimenticherò mai. Spero che sarà una lezione per tutti". E' questo l'amaro commento di Marco Verratti, centrocampista del Psg, dopo l'incredibile sconfitta subita al Camp Nou nel ritorno degli ottavi di Champions. "La qualificazione del Barcellona è meritata", ha ammesso il nazionale azzurro. "E' stato difficile giocare, fare passaggi, pressavano troppo nel primo periodo. Nel secondo tempo abbiamo avuto modo di giocare meglio. Abbiamo preso il terzo gol e lì ci siamo resi conto che dovevamo giocare. Non si doveva aspettare che finisse in questo modo". Il gol di Cavani ci ha dato tranquillità. Ho parlato con i giocatori del Barça, dicevano che era finita", ha rivelato ancora Verratti. "Abbiamo preso tre gol in cinque minuti e non riesco a trovare alcuna spiegazione, è il calcio". "Ora dobbiamo trovare la forza di alzare la testa. Dobbiamo essere uomini. Siamo tutti tristi. Abbiamo perso 6-1, non per colpa dell'arbitro", ha aggiunto il centrocampista dei parigini.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milan - Austria Vienna

Europa League: italiane tutte qualificate, ranking sorride

Anche se in molti non se lo sarebbero aspettati Atalanta, Lazio e Milan approdano alla fase successiva

Milan - Austria Vienna

Milan-Austria Vienna, le pagelle: Silva-Cutrone sontuosi, Bonucci stecca ancora

I giovani sono i migliori nella quinta partita di Europa League

Milan - Austria Vienna

Europa League, Milan ai sedicesimi: Silva e Cutrone travolgono Austria Vienna

La coppia baby del Milan - poco più di 40 anni in due - stende gli avversari con una doppietta a testa

UEFA Europa League - Everton vs Atalanta

Atalanta, notte magica. Everton travolto a Goodison Park: 1-5

Doppiette di Cristante e Cornelius e rete di Gosens. Nessuna squadra italiana aveva mai vinto qui. Storica qualificazione ai sedicesimi di Europa League