Giovedì 13 Luglio 2017 - 08:15

Tarantino al lavoro su un nuovo film: si baserà su Charles Manson

Al centro della storia ci sarebbe il celebre omicidio di Sharon Tate, moglie di Roman Polanski, assassinata nel 1969

Quentin Tarantino al lavoro su un nuovo film: si baserà su Charles Manson

Fan di Quentin Tarantino, tutti all'erta. A due anni dall'uscita di 'The Hateful Eight' il regista sta lavorando al suo nuovo film. L'indiscrezione trapela dal sito specializzato 'Hollywood reporter'. La trama della pellicola dovrebbe basarsi sugli omicidi di Charles Manson e della sua Family. Il titolo del progetto è ancora sconosciuto, ma pare che, ancora una volta, siano coinvolti i produttori Harvey e Bob Weinstein. I due e Tarantino starebbero trattando con la WME per il finanziamento. Secondo i bene informati, le riprese del film potrebbero iniziare durante l'estate del 2018.

Al centro della storia ci sarebbe il celebre omicidio di Sharon Tate, moglie di Roman Polanski, assassinata nel 1969 insieme a quattro amici, mentre era incinta di otto mesi, dai seguaci di Manson, in una villa di Los Angeles. Tarantino avrebbe già ultimato il lavoro di scrittura della sceneggiatura.

Oltre all'argomento trattato nel film, escono già le prime indiscrezioni sui nomi dei probabili protagonisti. Si vocifera della presenza di Brad Pitt, di Jennifer Lawrence, di Samuel L. Jackson e di Margot Robbie, che potrebbe interpretare proprio Sharon Tate.

Per Tarantino sarebbe la prima volta in assoluto in cui si troverebbe alle prese con una storia realmente accaduta. Difficile, quindi, immaginare una pellicola simile alle precedenti, soprattutto per l'ironia e il sarcasmo che il regista applica abitualmente alle scene più cruente. Girando vicende realmente accadute, la delicatezza sarebbe d'obbligo. A meno che, ancora una volta, Quentin non decida di stupire e colpire il suo pubblico e di trattare la strage di Cielo Drive come se fosse la trama di un qualsiasi film di fantasia.

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cinema, nasce categoria film "non adatti ai minori di 6 anni"

Nuove tutele per i più piccoli: anche le pubblicità in sala dovranno adattarsi

FILE PHOTO: John Lasseter Chief Creative Officer of Walt Disney and Pixar Animation Studios during the North American International Auto Show in Detroit

Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa"

Due collaboratori a "Toy Story 4" avrebbero lasciato il progetto dopo una serie di avances non gradite

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'