Lunedì 20 Marzo 2017 - 16:15

Rai, Boldrini: Società sembra tornata indietro di un secolo

Così si esprime sul servizio andato in onda nel corso della trasmissione 'Parliamone sabato'

Rai, Boldrini: Società sembra avere fatto passo indietro di un secolo

"Insomma, guardando questo programma la società sembra avere fatto un passo indietro di un secolo. Ed è ancor più grave che ciò sia avvenuto in un programma del servizio pubblico, condotto da una donna e in una fascia oraria pomeridiana. Così si rischia di vanificare i tanti sforzi che la Rai stessa sta facendo per dare un'immagine della donna dignitosa e contemporanea. Per questo mi auguro che siano fatte le dovute verifiche e siano presi adeguati provvedimenti". Lo ha detto la presidentessa della Camera Laura Boldrini, commentando su Facebook il servizio andato in onda sabato su Rai1, nel corso della trasmissione 'Parliamone sabato'.

"Con una lista del genere non si fa altro che proporre stereotipi sorpassati da decenni: si rende la donna un oggetto, e da questo alla violenza il passo è breve. In un tempo in cui, nel nostro Paese, una donna ogni tre giorni viene ammazzata dall'uomo che dovrebbe amarla, dobbiamo impegnarci tutti per contrastare lo squallore di certe rappresentazioni e dare alle donne la dignità e il rispetto che meritano", ha aggiunto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Verso addio ai vitalizi: contributivo per tutti i parlamentari

Verso addio ai vitalizi: contributivo anche per i parlamentari

Regge l'asse Pd-M5S. Martedì testo base alla Camera

Il G7 delle first lady: volo sull'Etna, gambero di Mazara e 'coffe' siciliane

Il G7 delle first lady: volo sull'Etna, gambero di Mazara e 'coffe' siciliane

Due giorni all'insegna della tradizione per mogli e mariti dei capi di Stato e di Governo

Insulta e augura stupro a sindaca di Cinisello Balsamo: denunciato

Insulta e augura stupro a sindaca di Cinisello Balsamo: denunciato

Diffamazione aggravata per un 24enne dopo le sue frasi su Facebook

Tar annulla nomine di 5 direttori di musei volute da Franceschini

Tar annulla nomine 5 direttori musei. Franceschini furioso

Per il tribunale amministrativo sarebbe stato illegittimo ammettere stranieri e i criteri del concorso sarebbero stati "magmatici"