Lunedì 21 Marzo 2016 - 19:45

Antonio Razzi: Mi candido a sindaco, mio slogan 'Rialzamo Roma'

Show del senatore azzurro a 'Un Giorno da Pecora'

Antonio Razzi: Mi candido a sindaco, mio slogan 'Rialzamo Roma'

"Mi candido a sindaco di Roma, se per il mio capo Berlusconi va bene. A Roma serve uno che lavora come me, uno che conosce il lavoro. E a me mi piace Roma". A parlare è il senatore di Forza Italia Antonio Razzi, ospite del programma di Rai Radio2 'Un Giorno da Pecora', condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. "Ho deciso venerdì sera di candidarmi, ho deciso da solo di farlo. Meglio solo che male accompagnato", ha spiegato Razzi dando vita a un vero e proprio show degno del suo imitatore Maurizio Crozza. E con Berlusconi non ne ha parlato? "Ancora no, ma ne parlerò". Non si tratta però di un tentativo di portar via voti a Bertolaso. "Io lo stimo a Bertolaso. E' l'unico che è capace di lavorare, e te lo dico da amico, è l'unico che può rimettere a posto Roma". "Tra lavoratori ci si intende, ci mettiamo d'accordo. Lui fa il sindaco e io lo aiuto, do una mano", ha spiegato. Ma se Berlusconi dicesse di non candidarsi, "io ascolto solo lui. Se lui mi dice di ritirarmi lo faccio, sennò io e il mio gruppo andiamo avanti". Quanto allo slogan, "a me mi piace 'Rialziamo Roma'". La Meloni non potrebbe cambiare la città? "Questo non credo, poi io avevo già detto che doveva fare un passo indietro". E su Tosi: "Mica stiamo a Verona qui. Io non sono di Roma ma ci vivo da dieci anni, e qui ci sono circa mezzo milione di abruzzesi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manifestazione nazionale "Mai più fascismi, mai più razzismi"

In piazza a Roma l'antifascismo. Tanta gente e prove di unità a sinistra

Corteo pacifico sotto la pioggia al corteo dell'Anpi e dei sindacati. Renzi, Gentiloni, Boldrini, Grasso, Camusso, Landini e Barbagallo in Piazza del Popolo

Beppe Grillo chiude la festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Nuti: "Caiata? Filtri fanno acqua. Di Maio ormai è vecchio politico"

Il deputato dell'ala dura e pura del M5S è uno dei tre parlamentari siciliani coinvolti nell'indagine di Palermo sulle firme ricopiate alle elezioni comunali del 2012

Luigi Di Maio al Ministero dell'Economia

M5s, spunta il candidato condannato: altra tegola per Di Maio dopo il caso Caiata

Antonio Tasso, in corsa nel collegio di Manfredonia-Cerignola, si difende: "Tutti i miei certificati sono puliti"

Elezioni amministrative a Parma, i candidati al voto

Guida al voto: come funziona, cosa si può fare, cosa no e come li contano

Un vademecum per l'elettore alla luce delle novità e dei problemi del "Rosatellum" che andiamo ad applicare per la prima volta