Lunedì 24 Aprile 2017 - 18:30

Referendum su Alitalia, vince il 'no': bocciato il piano aziendale

Vertice a Palazzo Chigi tra Gentiloni, Calenda e Delrio. Alta la partecipazione al voto, con un'affluenza vicina al 90%

Referendum su Alitalia, a Milano e Roma vince il 'no': bocciato il piano aziendale

A Linate ci sono stati 698 no e 153 sì, a Malpensa 238 no e 39 sì. Questi i risultati definitivi che arrivano da Milano sul referendum Alitalia. Il trend milanese è quindi quello di una netta bocciatura del piano aziendale che prevede esuberi e taglio degli stipendi. A Malpensa registrate anche 2 schede bianche e 2 schede nulle. Anche Fiumicino vince il 'no'. Alla conclusione dello spoglio dei voti contenuti nella prima urna, relativa al personale navigante, sono 1440 i no e 156 i sì.

Al referendum, riferiscono fonti sindacali, avrebbero partecipato quasi 9 dipendenti ogni 10. Per il momento la percentuale dell'87% è una stima, non un dato ufficiale. Nel frattempo il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha  presieduto un vertice su Alitalia con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio e il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mark Fields lascia la carica di ceo

Ford, Mark Fields lascia la carica: James Hakett nuovo ceo

Fields ha deciso di ritirarsi da Ford sopo una carriera di successo

Patto Parigi-Berlino per rafforzare Eurozona: idee entro luglio

Patto Parigi-Berlino per rafforzare Eurozona: idee entro luglio

Gruppo di lavoro lanciato dal ministro Schaeuble con l'omologo Le Maire

L'Ue grazia l'Italia: Ok a manovra di correzione, reintrodurre Imu per redditi alti

L'Ue all'Italia: Ok a manovrina, reintrodurre Imu per redditi alti

Ma il ministro Padoan replica: "Non è una buona idea apportare modifiche su una tassa appena cambiata"