Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 09:15

Regno Unito, sventato attacco kamikaze per uccidere May

Secondo Sky News, gli organizzatori volevano lanciare un ordigno a Downing Street e poi uccidere la premier nel caos successivo

Il Regno Unito ha sventato un piano di attacco kamikaze islamista che aveva come obiettivo quello di uccidere Theresa May a Downing Street. Lo riferisce l'emittente Sky news, citando fonti non identificate. Polizia e servizi di sicurezza ritengono, secondo Sky News, che gli organizzatori intendessero lanciare un ordigno esplosivo improvvisato a Downing Street, dove vive la premier, e poi uccidere May nel caos successivo. L'emittente sottolinea che la serietà del complotto è tale che il direttore generale del MI5, cioè l'agenzia di sicurezza interna del Regno Unito, ha aggiornato i ministri sulla questione.

Il piano è stato sventato la scorsa settimana, con l'arresto da parte della polizia di due uomini, che sono stati accusati di terrorismo e compariranno in tribunale oggi. Scotland Yard li ha identificati come Naa'imur Zakariyah Rahman, di 20 anni, della zona nord di Londra, e Mohammed Aqib Imran, di 21 anni, della zona sudest di Birmingham.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani