Lunedì 20 Marzo 2017 - 08:15

Rientrati in Italia i due inviati di Report arrestati in Congo

"Chianca e Palermo sono stati tenuti segregati in una stanza di due metri quadrati", si legge sul sito del programma

Rientrati in Italia i due inviati di Report arrestati in Congo

Sono rientrati questa notte in Italia Luca Chianca e Paolo Palermo, i due inviati del programma di inchiesta Rai Report arrestati mercoledì scorso in Congo, dove erano andati per realizzare un reportage per ricostruire la storia della tangente Eni pagata per il giacimento Opl245 in Nigeria. Lo ha reso noto Report. "Chianca e Palermo sono stati tenuti segregati due notti in una stanza di due metri quadrati piena di animali e costretti su una traballante sedia di plastica. Sequestrati i telefoni, computer, telecamere e il girato che doveva esser trasmesso nell'imminente edizione di Report", si legge sul sito del programma. La notizia del loro fermo era stata tenuta segreta per favorire l'attività della diplomazia italiana. I due giornalisti sono sbarcati a Fiumicino alle 5 di questa mattina.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Carceri, 10 milioni i detenuti nel mondo: il primato degli Usa

Carceri, 10 milioni i detenuti nel mondo: il primato negli Usa

Al secondo posto c'è la Cina, terza la Russia

Consip, cartello in appalto 'scuole belle': sei indagati

Consip, cartello in appalto 'scuole belle': sei indagati

Gli accusati si sarebbero accordati per vincere le gare

Insulta e augura stupro a sindaca di Cinisello Balsamo: denunciato

Insulta e augura stupro a sindaca di Cinisello Balsamo: denunciato

Diffamazione aggravata per un 24enne dopo le sue frasi su Facebook

Infarto per Laura Biagiotti: avviato iter per morte cerebrale

Infarto per Laura Biagiotti: avviato iter per morte cerebrale

Lo riferisce la direzione sanitaria dell'ospedale Sant'Andrea di Roma