Martedì 16 Maggio 2017 - 07:30

Washington Post: Da Trump informazioni segrete alla Russia

Secondo il quotidiano, il fatto sarebbe avvenuto la scorsa settimana durante l'incontro col ministro degli Esteri Lavrov

Rivelazione del Washington Post: Trump ha passato informazioni segrete alla Russia

Clamorosa rivelazione del Washington Post: il presidente americano Donald Trump avrebbe fornito un'informazione segreta altamente riservata alla Russia. Secondo il quotidiano, che cita attuali ed ex dirigenti americani, il fatto sarebbe avvenuto durante l'incontro la scorsa settimana col ministro degli Esteri russo Serjey Lavrov e l'ambasciatore russo Sergei Kislyak,  mettendo in pericolo una fonte di intelligence sull'Isis. Si tratterebbe di informazioni talmente sensibili che i dettagli erano stati omessi agli alleati e limitati anche all'interno dello stesso governo americano. I più alti funzionari della Casa Bianca sarebbero poi stati costretti a intraprendere misure per contenere i danni, attivando la CIA e l'Agenzia per la sicurezza nazionale.

MCMASTER E TILLERSON NEGANO. "L'articolo è falso". In una breve apparizione, il consigliere per la Sicurezza nazionale alla Casa Bianca, H.R. McMaster, ha smentito le rivelazioni del Washington Post sostenendo che Trump non ha rivelato "fonti, metodi o operazioni militari" a Lavrov. "Ero lì, non è successo", ha detto McMaster, che tuttavia ha ammesso che Trump e Lavrov hanno parlato di "minacce comuni", tra cui "minacce per l'aviazione commerciale". Alla riunione tra Trump e Lavrov dello scorso mercoledì aveva partecipato anche il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, che sulla stessa linea di McMaster ha negato che si sia parlato di "fonti, metodi o operazioni militari".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nespoli speaks while sitting behind a glass wall during a news conference before the launch to the ISS scheduled for July 28, at the Baikonur cosmodrome

Nespoli torna nello spazio. Farà 11 esperimenti, anche sul caffé

Ogg, alle 17,41 la partenza della missione Vita con un russo e un americano. Tre mesi nell'Iss e tanto lavoro scientifico

Charlie Gard court case

Charlie, genitori: Ospedale ci ha negato scelta su dove farlo morire

"L'ospedale di Great Ormond Street ci ha negato l'ultimo desiderio"

Spagna, incidente treno a Barcellona: 48 feriti, 5 sono gravi

Il convoglio stava entrando alla Stazione di Francia a Barcellona

A demonstrator is detained at a rally during a strike called to protest against Venezuelan President Maduro's government in Caracas

Venezuela, altri due morti negli scontri anti-Maduro

Sale a 107 il bilancio delle vittime della protesta. E i diplomatici Usa lasciano Caracas