Martedì 16 Maggio 2017 - 07:30

Washington Post: Da Trump informazioni segrete alla Russia

Secondo il quotidiano, il fatto sarebbe avvenuto la scorsa settimana durante l'incontro col ministro degli Esteri Lavrov

Rivelazione del Washington Post: Trump ha passato informazioni segrete alla Russia

Clamorosa rivelazione del Washington Post: il presidente americano Donald Trump avrebbe fornito un'informazione segreta altamente riservata alla Russia. Secondo il quotidiano, che cita attuali ed ex dirigenti americani, il fatto sarebbe avvenuto durante l'incontro la scorsa settimana col ministro degli Esteri russo Serjey Lavrov e l'ambasciatore russo Sergei Kislyak,  mettendo in pericolo una fonte di intelligence sull'Isis. Si tratterebbe di informazioni talmente sensibili che i dettagli erano stati omessi agli alleati e limitati anche all'interno dello stesso governo americano. I più alti funzionari della Casa Bianca sarebbero poi stati costretti a intraprendere misure per contenere i danni, attivando la CIA e l'Agenzia per la sicurezza nazionale.

MCMASTER E TILLERSON NEGANO. "L'articolo è falso". In una breve apparizione, il consigliere per la Sicurezza nazionale alla Casa Bianca, H.R. McMaster, ha smentito le rivelazioni del Washington Post sostenendo che Trump non ha rivelato "fonti, metodi o operazioni militari" a Lavrov. "Ero lì, non è successo", ha detto McMaster, che tuttavia ha ammesso che Trump e Lavrov hanno parlato di "minacce comuni", tra cui "minacce per l'aviazione commerciale". Alla riunione tra Trump e Lavrov dello scorso mercoledì aveva partecipato anche il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, che sulla stessa linea di McMaster ha negato che si sia parlato di "fonti, metodi o operazioni militari".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nasa lancia il satellite Tess: in missione per cercare nuovi pianeti

Il nuovo telescopio pronto a scovare nuovi mondi, anche potenzialmente capaci di ospitare vita

Trump hosts Japanese PM Abe at his Florida resort

Cade segreto: ex modella Playboy può rivelare relazione con Trump

Dopo il caso di Stormy Daniels, spunta quello di Karen McDougal

FILES-CUBA-POLITICS-CASTRO-DIAZ-CANEL

Cuba: Miguel Diaz-Canel, uomo del sistema pronto a succedere ai Castro

Primo vice presidente e numero due del governo cubano: 57 anni, non porterà l'uniforme militare e non sarà il primo segretario del Partito comunista cubano

Cuba, Presidente cubano Raul Castro durante l'assemblea Nazinale

Cuba, Diaz-Canel unico candidato per successione a Raul Castro

Candidato a succedere al presidente uscente Raul Castro. Civile di 57 anni, non ha vissuto la rivoluzione del 1959