Martedì 21 Novembre 2017 - 14:15

Roma, aneurisma scambiato per stress: muore 14enne, indaga procura

Era stata visitata al Sandro Pertini. Aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo. Lorenzin invia task force

TAC alle mummie per studiare l'origine malattie cardiovascolari

La procura di Roma indaga sulla morte di una 14enne avvenuta il 6 novembre scorso: alla giovane, deceduta per un'emorragia cerebrale provocata da un aneurisma, era stato inzialmente diagnosticato un malore dovuto a stress.

Solo a distanza di ore dalla prima erronea diagnosi, la giovane è stata spostata dall'ospedale Sandro Pertini di Roma in un'altra struttura dove è morta il 6 novembre. La procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo. 

Inoltre, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha disposto l'invio della task force al Pertini per accertare quanto accaduto. La task force, formata da esperti dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), carabinieri del Nas e ispettori del ministero della Salute, si recherà nelle prossime ore all'ospedale romanio per i primi rilievi.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Maratona Race for the Cure

Race for the cure, Roma corre in 'rosa' contro il tumore al seno

I partecipanti alla gara di solidarietà della Capitale hanno superato quelli degli eventi in Usa, dove l'iniziativa è nata

Foto tratta da Twitter

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Roma, autobus in fiamme in pieno centro

Roma, si allarga l'indagine sui bus in fiamme: inquirenti in officina

Ieri un altro caso vicino piazza Venezia. Da gennaio oltre dieci roghi sono divampati sui mezzi Atac

Raid dei Casamonica in un bar: donna disabile presa a cinghiate

I due esponenti del clan volevano essere serviti per primi, lei si ribella e viene pestata. Sul caso indaga la Dda