Venerdì 13 Aprile 2018 - 08:00

Roma, arriva la Formula E: la gara e il piano mobilità

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni

CHN, FIA, Formel 1, Grand Prix von China

Sabato avrà luogo il primo E-Prix di Roma, ovvero il gran premio, sulle strade del quartiere Eur, delle monoposto internazionali ad alimentazione elettrica. Il tracciato di gara è di 2,8 km per 19 giri tra via Cristoforo Colombo e il palazzo dei Congressi. Sono sold out i 15 mila biglietti per le tribune e i titoli di accesso per le zone prato, così come i 15mila titoli di accesso gratuiti.

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni: "È un traguardo davvero importante per la Capitale - sottolinea l'assessore allo Sport Daniele Frongia - e rappresenta una grande opportunità per rilanciare il brand Roma nel mondo e sostenere il futuro improntato sulla mobilità sostenibile".

Imponenti le misure di sicurezza, nella cosiddetta 'green zone' divisa in quattro aree, alla quale si accede solo dopo aver superato i controlli di sicurezza presso i varchi di accesso. Non sono presenti maxi schermi né aree di parcheggio e, la questura consiglia di raggiungere la zona utilizzando esclusivamente i mezzi pubblici le cui corse, per l'occasione, vengono potenziate. "Vogliamo ridurre al minimo i disagi e facilitare gli spostamenti dei cittadini nel quartiere e dei visitatori che dovranno raggiungere il circuito - sottolinea l'assessora alla Mobilità Linda Meleo -. Obiettivo è incentivare l'utilizzo del trasporto pubblico e limitare la circolazione delle auto". Sono previste corse aggiuntive sulle linee 30-170-700-705-708-714-722-723-764-771-777-779-788-791 per venerdì 13 dalle ore 6.30 alle ore 10 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 e sabato 14 aprile dalle ore 10 alle ore 19.

Programmata anche l'intensificazione della metro B per sabato, con 48 corse aggiuntive e 6 treni in più rispetto all'ordinario, e del treno Roma-Lido, con 24 corse aggiuntive tra Piramide e Acilia e viceversa, nelle fasce orarie 8.30-11.10 e 16.50-19.30. Queste le strade che delimitano la 'green zone': via della Tecnica - viale Umberto Tupini - viale Romolo Murri - via di Val Fiorita - via del Pattinaggio - via dell'Atletica - rampa di via del Tintoretto - via delle Tre Fontane - via dell'Artigianato - via dell'Arte - via della Musica - via della Scultura - via Rembrandt - via dell'Architettura - largo Edmondo Bernacca - via del Poggio Laurentino - via dell'Arte - via dell'Aeronautica - via delle Montagne Rocciose - viale Africa - via del Caucaso - viale dell'Umanesimo - piazza Nervi - largo del Ciclismo - via del Ciclismo - via della Tecnica.

Dalle 20.30 di oggi alle 5.30 del 16 aprile sarà vietata la circolazione nell'area del circuito e chiusa via Cristoforo Colombo, tra via Laurentina e via dell'Oceano Atlantico. Nella prima mattinata di domani verranno chiusi, in ambo i sensi di marcia, gli svincoli del Gra da e per via Cristoforo Colombo.

Scritto da 
  • Alessandra Lemme
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong

Fca, debutta a Milano la 500 Collezione

La Cinquecento più alla moda si svela nella città più fashion d'Europa

Moto GP, Gran Premio d'Argentina - Prove libere

MotoGp, in Argentina è subito Marquez. Rossi 7°, Ducati indietro

Il venerdì del Gran Premio di Argentina, secondo appuntamento del Motomondiale, si chiude nel segno del campione del mondo

Moto GP, prove ufficiali GP del Qatar

MotoGp Argentina, Rossi: "Mi piace questa pista, sarà lotta dura"

Il Dottore pronto per la seconda tappa stagionale del Mondiale