Mercoledì 15 Marzo 2017 - 08:45

Roma, corruzione in appalti: tra i 9 arrestati 2 dirigenti Asl

Indagati anche imprenditori e pubblici ufficiali

Roma, corruzione in appalti: tra i 9 arrestati 2 dirigenti Asl

Corruzione e turbativa di appalti nella sanità pubblica di Roma. I Nas della capitale hanno eseguito 9 provvedimenti restrittivi che prevedono la detenzione in carcere per due dirigenti di un'Asl della Capitale e un gestore di laboratori di analisi cliniche e gli arresti domiciliari nei confronti di altri 6 tra dipendenti Asl e imprenditori. I provvedimenti sono stati emessi nell'ambito di una articolata indagine della Procura di Roma che ha portato, tra l'altro, ad accertare gravi condotte corruttive e di turbativa di gara pubblica per l'assegnazione di opere manutentive di strutture sanitarie romane.

Nelle stesse indagini sono state indagate altre 10 persone tra dirigenti e pubblici ufficiali, imprenditori privati e altri soggetti ritenuti coinvolti in una ramificata rete di reciproche facilitazioni affaristiche finalizzate alla realizzazione di profitti e vantaggi personali, perpetrate mediante traffici di influenze e la redazione di false attestazioni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Roma, donna uccisa in sottopasso: fermato un clochard

L'uomo ha ammesso l'omicidio della senzatetto di 39 anni trovata morta vicino Porta Pia

"Incendiato nella notte il portone della sede Pd a Ostia". Renzi: "Non abbiamo paura"

Le reazioni su twitter. Alle 18 il Pd davanti al circolo bruciato. La sera prima la manifestazione promossa da Libera e Fnsi. Domenica il ballottaggio.

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Aggredita e uccisa in un sottopasso a Roma: sentiti clochard

Domani l'autopsia sul corpo della 49enne brasiliana

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Donna aggredita e uccisa in pieno centro di Roma

Il cadavere trovato in un sottopasso a pochi metri da Porta Pia. Forse è stata violentata. Terzo omicidio in pochi giorni nella capitale