Giovedì 28 Luglio 2016 - 13:45

Roma, derubavano turisti: sgominata baby gang

Dodici complessivamente gli identificati, 8 di loro sono minori di 14 anni

Roma, derubavano turisti: sgominata baby gang

Borseggi, furti con destrezza o tentati furti. Queste le 'specialità' di un gruppo composto per lo più da giovanissimi, tutti di etnia rom, responsabili, in diverse occasioni, di reati in danno di turisti stranieri. Sono stati gli agenti della polizia del commissariato Trevi Campo Marzio ad individuarli, riuscendo a recuperare il maltolto: portafogli, oggetti in oro, denaro contante e altri valori, tutti poi restituiti alle vittime.

LEGGI ANCHE Movida violenta a Milano: gang latinos aggredisce due ragazzi

I fermati operavano in piccoli gruppi, prevalentemente nei pressi o all'interno delle fermate della metro. Qui, grazie alla notevole presenza e al maggior afflusso di persone, riuscivano a dileguarsi più facilmente. I poliziotti, pianificando servizi di appostamento, li hanno trovati in distinte circostanze. Dodici complessivamente gli identificati: 8 di loro - minori di 14 anni - non sono imputabili, 3 sono stati denunciati a piede libero, mentre per l'unica persona maggiorenne, una donna, è scattato l'arresto. A suo carico inoltre è risultato un ordine di carcerazione per scontare una condanna per un cumulo di pena a 13 anni di reclusione.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A customer walks out of a KFC restaurant in Shanghai

Kfc e la lotta alla fame: dona il pollo fritto ai poveri

Il fast food, in collaborazione col Banco Aliminetare, è il primo a non buttare le eccedenze

Roma, prima puntata del nuovo ciclo del 'Maurizio Costanzo show'

Rimini, condannato a 10 anni l'ex di Gessica Notaro, sfregiata con l’acido

L'ex miss Romagna ha perso la vista all'occhio sinistro. Eddy Tavares, 29enne originario di Capo Verde, processato con rito abbreviato

Roma, alunno muore nell'Istituto Santa Maria, in Via Tasso

Roma, 13enne si butta dalla finestra a scuola e muore

Si sarebbe suicidato lanciandosi dal secondo piano dell'edificio in via Tasso 141. Avrebbe lasciato anche un biglietto che proverebbe si sia trattato di un gesto estremo

Milano, Primo giorno di foschia autunnale sulla città

Nubi e nebbia: il meteo del 20 e del 21 ottobre

Le previsioni per il fine settimana