Lunedì 09 Gennaio 2017 - 12:30

Lascia figlio di 3 anni in auto per giocare alle slot: arrestato

E' successo a Ostia, in provincia di Roma, alle 4 di notte

Lascia figlio di 3 anni in auto per giocare alle slot: arrestato

Lascia in auto da solo e al freddo il figlio di tre anni per andare a giocare alle slot machines. I carabinieri salvano il bimbo da una possibile ipotermia e arrestano il padre per abbandono di minore. E' successo a Ostia, in provincia di Roma, alle 4 di notte. Alcuni passanti hanno segnalato ai carabinieri la presenza di un bimbo da solo in auto. La vettura si trovava in via Casana a Ostia e aveva il lunotto posteriore rotto, sostituito da una pellicola di cellophane.

I militari hanno indicato al bambino il pulsante da schiacciare per aprire le portiere. Una volta fuori dalla vettura è stato avvolto dai giacconi dei carabinieri ed è stato portato al pronto soccorso per accertare che stesse bene. Nel mentre i carabinieri hanno cercato il proprietario dell'auto e padre del bambino. Solo dopo circa un'ora il padre è stato rintracciato mentre ancora era intento a giocare alle macchinette. Ora l'uomo di 33 anni dovrà rispondere di abbandono di minore. Il bambino è stato riaffidato alla madre.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ong, scontro nel governo. Alfano si schiera con Zuccaro. Gentiloni: Grato ai volontari

Ong, scontro governo tra Orlando e Alfano che si schiera con pm

Orlando attacca il ministro degli Esteri: "Distratto quando era agli Interni". Renzi contro M5s e Lega: "Loro cercano voti"

Ragazza genovese trovata morta a Londra: indagini in corso

Ragazza genovese trovata morta a Londra: indagini in corso

L'ipotesi più accreditata dagli inquirenti è un malore

Ucciso a Milano Anis Amri, l'attentatore di Berlino

Terrorismo, espulso cittadino egiziano: legami con Anis Amri

L'uomo, ritenuto 'pericoloso', era già condannato per diversi reati comuni

Papa Francesco in visita al Cairo

Papa: Unico estremismo per credenti è quello della carità

Trentamila fedeli all’Air Defense Stadium del Cairo. Il Pontefice: Vera fede ci porta a difendere i diritti degli altri