Giovedì 01 Febbraio 2018 - 13:15

Roma, militare suicida in stazione metro: ha usato pistola d'ordinanza

L'uomo, sposato e con un figlio, era in servizio nell'ambito dell'operazione strade sicure. Ignote le cause del gesto

Un militare si è ucciso giovedì mattina in una fermata della metropolitana di Roma. È successo nel bagno della stazione Barberini, della linea A. Quando l'uomo è stato soccorso aveva in pugno la pistola data in dotazione a inizio turno con la quale si è sparato alla testa.

Il militare era in servizio presso la stazione nell'ambito dell'operazione 'strade sicure'. Sulla vicenda, e le cause del gesto, indagano i carabinieri della compagnia Roma centro. L'uomo era sposato e aveva un figlio.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bomba d'acqua su Roma. Metro bloccata, danni e allagamenti

Pioggia torrenziale nelle prime ore del pomeriggio sulla Capitale. Stop anche alla ferrovia Roma-Viterbo

Latina, sparano dalla finestra e colpiscono migrante: 3 denunciati

Ferito ad un piede un cittadino camerunense

Roma - Processione della Madonna Fiumarola sul Tevere

Roma, apre 'Tìberis': sul Lungotevere spiaggia, lettini e beach volley

La spiaggia è a ingresso libero e sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20

"Ucciso Kaos, il cane-eroe di Amatrice". Salvò le persone dalle macerie: la rabbia sui social

Il pastore tedesco trovato senza vita nel giardino di casa dal suo istruttore Fabiano Ettore che sospetta un avvelenamento. "Mi ha tolto la cosa più preziosa"