Venerdì 06 Luglio 2018 - 14:15

"Segnate le buche a Roma. O altri moriranno come mia figlia"

L'appello della madre di Elena Aubry, morta sulla Ostiense il 6 giugno scorso. E molti prendono le bombolette per tracciare il dissesto delle strade

Buche e asfalto disastrato a Roma

Mobilitazione a Roma dopo la lettera su Facebook di Graziella Viviano a sua figlia Elena Aubry, 26 anni morta in moto lo scorso 6 giugno sulla via Ostiense: "Siamo condannati a muoverci su queste strade e dobbiamo auto-difenderci. Con tre euro di bomboletta spray mia figlia sarebbe ancora viva". Questo l'appello della mamma che invita a segnare con una bomboletta spray buche e radici sulle strade della capitale che hanno ucciso sua figlia Elena.

Dal Gra alle strade del centro, fino ai Parioli, arrivano foto di buche e dossi tracciati in giallo e verde, nella speranza di renderle più visibili e, quindi, meno pericolose.

La lettera di Graziella Viviano è anche una risposta a Beppe Grillo che, facendo i complimenti a Virginia Raggi, rassicurava che girando per Roma, dalla sua macchina non vedeva buche. Tante le associazioni o singoli cittadini che, con i barattoli di vernice in mano si stanno muovendo per la città a colorare i dissesti stradali, per una maggiore sicurezza. 

Tanti anche i bikers, che sottolineano l'importanza del segnalare le buche e ne denunciano molte sulle piste ciclabili, che, se segnalate, potrebbero evitare gli ospedali anche a loro.

Facendo un giro per le strade della Capitale si può constatare che ogni via e ogni quartiere ha le sue buche, radici affioranti e pericolosi dossi. Misurandoli si può verificare che sono profondi dai 4 ai 10 centimetri. Abbastanza per provocare gravi incidenti.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma - Processione della Madonna Fiumarola sul Tevere

Roma, apre 'Tìberis': sul Lungotevere spiaggia, lettini e beach volley

La spiaggia è a ingresso libero e sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20

"Ucciso Kaos, il cane-eroe di Amatrice". Salvò le persone dalle macerie: la rabbia sui social

Il pastore tedesco trovato senza vita nel giardino di casa dal suo istruttore Fabiano Ettore che sospetta un avvelenamento. "Mi ha tolto la cosa più preziosa"

Camping river, Sospeso lo sgombero

Roma, via libera allo sgombero di Camping River. Raggi: "Ora legalità"

Ok all'operazione nonostante il 'no' della Corte europea

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Roma, sanità: truffa da 1,3 mln con buoni gluten free falsi

Tra gli arrestati Giuliano Castellino, leader romano del movimento di estrema destra Forza nuova