Sabato 25 Novembre 2017 - 15:00

Roma, stupra ragazza in condominio sulla Casilina: arrestato

Le urla della giovane hanno attirato l'attenzione di alcuni condomini e l'aggressore si è dato alla fuga

Donna morta parco viale affori

Un ragazzo di 23 anni, originario dell'Honduras, è stato arrestato a Roma per violenza sessuale su una ventenne. È successo venerdì nella zona di Tor Pignattara, sulla Casilina.

La ragazza si era recata in un bar dove aveva conosciuto il giovane sudamericano il quale, poco dopo, le aveva chiesto di uscire dal locale assieme a lui. Proprio poco distante dal locale, in un cortile condominiale, l'uomo l'ha aggredita. Le urla della giovane hanno attirato l'attenzione di alcuni condomini e il 23enne si è dato alla fuga.

Sul posto è intervenuta la squadra mobile che, in collaborazione con gli agenti del commissariato Tor Pignattara, ha individuato in breve l'aggressore, fermato in un luogo poco distante

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna, esplosione in palazzina di Via Canonici

Roma, fuga di gas a scuola: evacuati 80 bambini al Tufello

I piccoli sono stati tutti trasferiti in una palestra nelle vicinanze

Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano

Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano

Il cedimento in via Livio Andronico ai margini di un cantiere. Gli abitanti: "da giorni sentivamo tremare la terra e c'erano infiltrazioni d'acqua"

Roma, addio a San Cosimato, i ragazzi del Cinema America ripartono da Ostia

Per 3 anni hanno organizzato in Trastevere il cinema in piazza. Il Comune vuole che partecipino a un bando. Loro scelgono tre piazze della periferia. Con la benedizione di Carlo Verdone

La sindaca Raggi al flash mob per promuovere la stagione dellOpera di Roma a Caracalla

Roma, cadavere nello stadio Flaminio. Frongia: "Al lavoro su recupero struttura"

Lì dove si sono giocate le Olimpiadi e dove ha cantato Michael Jackson oggi ci sono un campo da gioco irriconoscibile, locali fatiscenti, gradinate segnate dal tempo e dall'incuria