Sabato 25 Novembre 2017 - 15:00

Roma, stupra ragazza in condominio sulla Casilina: arrestato

Le urla della giovane hanno attirato l'attenzione di alcuni condomini e l'aggressore si è dato alla fuga

Donna morta parco viale affori

Un ragazzo di 23 anni, originario dell'Honduras, è stato arrestato a Roma per violenza sessuale su una ventenne. È successo venerdì nella zona di Tor Pignattara, sulla Casilina.

La ragazza si era recata in un bar dove aveva conosciuto il giovane sudamericano il quale, poco dopo, le aveva chiesto di uscire dal locale assieme a lui. Proprio poco distante dal locale, in un cortile condominiale, l'uomo l'ha aggredita. Le urla della giovane hanno attirato l'attenzione di alcuni condomini e il 23enne si è dato alla fuga.

Sul posto è intervenuta la squadra mobile che, in collaborazione con gli agenti del commissariato Tor Pignattara, ha individuato in breve l'aggressore, fermato in un luogo poco distante

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono state riconosciute con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza

Roma, esploso ordigno all'esterno della caserma dei Carabinieri Caccamo

Roma, gli anarchici rivendicano l'attentato alla caserma dei carabinieri di San Giovanni

La bomba è esplosa alle 5,30 in via Birmania. Nessun ferito. La Federazione Anarchica Informale: "Portata la guerra a casa di Minniti"

Spedizione di Forza Nuova sotto la sede di Repubblica

Una dozzina i militanti con bandiere e fumogeni. Su Fb la rivendicazione. Solidarietà da Renzi a Beppe Grillo passando per Giorgia Meloni

Roma, donna trascinata dalla metro: Atac reintegra il macchinista

Il dipendente non sarà impiegato nel servizio passeggeri, ma nella manovra dei treni in deposito