Giovedì 24 Agosto 2017 - 18:30

Roma, Totti deciso: Schick? Lo vogliamo prendere

L'ex attaccante giallorosso premiato dalla Uefa con il President's Award per la carriera

Roma, Totti deciso: Schick? Lo vogliamo prendere

"Il giorno del mio addio al calcio? Difficilmente lo dimenticherò. Ho abbastanza metabolizzato il percorso da calciatore, ora mi metterò a disposizione come dirigente. Sono con un'altra veste importante, calciatore e dirigente sono due lavori diversi. Voglio far crescere questa società". Così l'ex attaccante della Roma Francesco Totti, a margine del sorteggio dei gironi di Champions League a Montecarlo dove ha ricevuto dalla Uefa il President's Award per la carriera. "E' dei più importanti premi che abbia mai ricevuto", ha spiegato il dirigente giallorosso ai microfoni di Premium Sport.

"Ho sempre sognato di giocare con un'unica maglia, è un trofeo importante come quelli vinti con la Roma. Speriamo poi di avere un girone abbordabile, anche se non sarà facile". Prossima avversaria della Roma in campionato, l'Inter dell'ex tecnico romanista Spalletti: "E' una partita di cartello, una delle più importanti. Vogliamo fare bella figura e soprattutto i tre punti a casa. Con Spalletti sarà un incontro normale, come ci siamo lasciati". Quanto all'obiettivo di mercato Schick, "lo vogliamo prendere. E' un giocatore adatto alla Roma", ha aggiunto Totti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna

AS Roma, conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Roma, Di Francesco rinnova fino al 2020: "Felice di continuare questa avventura"

Nella sua prima annata da tecnico giallorosso, ha collezionato 51 panchine, con un bilancio di 29 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte

Assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran all'uscita di Palazzo Marino

Stadio Roma, Maran: "Non sono eroe, questa è e deve essere la normalità"

Anche l'assessore all'Urbanistica del comune di Milano era stato avvicinato dall'imprenditore, che gli aveva offerto un appartamento in cambio del via libera per realizzare il nuovo stadio del Milan