Mercoledì 10 Maggio 2017 - 18:15

Roma, Zaytsev: Totti? Spiace se smette, ma sarà grande dirigente

Lo schiacciatore di Perugia e della Nazionale italiana di volley è un grande tifoso dei giallorossi

Roma, Zaytsev: Totti? Spiace se smette, ma sarà grande dirigente

"E' una situazione abbastanza complicata da gestire, credo che una figura come la sua, un'icona, di Roma, della squadra, della città, sia un personaggio 'scomodo' da gestire per tutto il contorno della risonanza mediatica, dei tifosi. Dispiace non vederlo in campo, dispiace se sarà il suo ultimo anno, però credo che sarà un grandissimo dirigente e potrà servire alla Roma quando appenderà gli scarpini al chiodo". Così Ivan Zaytsev, schiacciatore di Perugia e della Nazionale italiana di volley, nonché grande tifoso della Roma, sul futuro di Francesco Totti. "Spalletti? E' un grande allenatore e professionista, ha gestito squadre e gruppi in modo molto bello e concreto, adesso c'è questa polemica sulla gestione di Francesco che non lo aiuta, è quasi una scelta tra Totti e lui", ha spiegato a margine della cerimonia del premio Stracca. "Ma credo dovrebbe essere ancora lui l'allenatore. Cosa darei per vedere la Roma in finale Champions? darei una mezza coscia...", ha scherzato lo 'Zar'. Infine una battuta sulla Juventus arrivata all'ultimo atto di Cardiff: "E' stato bello ieri tifare per un'italiana, vedere che attaccava, che esprimeva un gioco solido e concreto. Gli faccio l'in bocca al lupo, speriamo sia la volta buona".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Spal - Roma

Serie A, Champions non distrae la Roma: giallorossi calano tris in casa Spal

Successo che rappresenta anche un'iniezione di fiducia in vista dell'attesissimo appuntamento di martedì ad Anfield contro il Liverpool

AS Roma, Eusebio Di Francesco in conferenza stampa

Roma, Di Francesco: "Liverpool? Testa a Spal, dubbio Dzeko-Schick"

Prima della Champions c'è da mettere in saccoccia i punti per continuare la corsa al terzo posto

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-GENOA

La Roma difende il terzo posto. Genoa battuto, ma grazie Alisson

I gialorossi vanno avanti 2-0 (Uder e autogol di Zukanovic), poi accorcia Lapadula. E il portierone ferma Pepito Ros

Lazio - Roma

Le pagelle di Lazio-Roma. Premiato il duello Dzeko-Strakosha

Nessuno svetta. Anche Under, Manolas, Fazio, Strootman, Milinkovic e De Vrij sopra la sufficienza. A Radu il voto più basso