Mercoledì 02 Maggio 2018 - 18:45

Champions, anche Russel Crowe vuole il miracolo bis: "Forza Roma!"

Su Twitter l'attore ribadisce la sua fede calcistica

Russell Crowe canta a Piazza di Spagna con i Merry Men

La Roma avrà un tifoso in più per la partita di Champions League contro il Liverpool: è il 'Gladiatore' Russel Crowe.

L'attore neozelandese ha infatti replicato su Twitter a una battuta del manager dei Reds, Jurgen Klopp, che alla domanda se avesse visto il celebre film ambientato nella Roma antica e con Crowe protagonista, aveva replicato: "Certo, domani Russell Crowe giocherà con noi, nel mio centrocampo". Immediata la replica del Gladiatore, in italiano, su Twitter: "Squadra sbagliata. Forza Roma!".

 

E per confermare il suo tifo per la Roma nella partita di ritorno della semifinale di Champions, l'attore ha anche ritwittato il messaggio di un utente del social network che ha condiviso una vecchia foto in cui l'attore è a fianco a Francesco Totti. I due mostrano due maglie della Roma con i loro nomi.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta vs Hapoel Haifa - Qualificazione Europa League 2018/2019

Europa League, Atalanta batte Haifa 2-0 e accede a playoff

Al Mapei Stadium decisive le reti nella ripresa di Zapata (71') e Cornelius (92')

Real Madrid vs Atletico Madrid - Supercoppa UEFA

Real, prima sconfitta senza Ronaldo. All'Atletico (4-2) la Supercoppa europea

A Tallinn, i "colchoneros" trionfano ai supplementari. Doppietta di Diego Costa, gol di Benzemà, Sergio Ramos, Saul e Koke

Real Madrid v Liverpool - UEFA Champions League - La Finale

Calcio, Ronaldo verso l'addio: "E' stato bello giocare nel Real"

Ma nessuno è in grado di dire dove potrebbe andare. Il presidente Perez: "Si parla sempre di lui, poi non succede nulla"

FBL-EUR-C1-LIVERPOOL-REAL MADRID

Champions League, Real Madrid ancora campione: Bale travolge il Liverpool

I Blancos conquistano la terza Coppa consecutiva: gol di Benzema e doppietta di Bale. salah esce in lacrime per un infortunio provocato da Ramos. I Reds ci provano con Manè ma le papere del portiere Karius incoronano la squadra di Zidane