Venerdì 11 Agosto 2017 - 15:45

Salerno, 51enne annega per salvare le figlie in mare

Angelo si è tuffato per recuperare le bimbe che si erano allontanate sui materassini

Catania, muore travolto da un'onda il medico siciliano sopravvissuto agli jihadisti

E' morto per salvare le figlie che si erano allontanate su dei materassini e non riuscivano a ritornare a riva. E' accaduto questa mattina in località Santa Maria di Castellabate. La vittima, Angelo Ferraioli, è un 51enne originario di Nocera Inferiore ed in vacanza nel comune cilentano. Le ragzze sono state salvate dalla Capitaneria di porto e dai bagnini, mentre per il l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A damaged house is seen after an earthquake hit the island of Ischia

Terremoto Ischia, lieve scossa nella notte. Procura valuta disastro e omicidio colposo

Registrata intorno alle 5 con epicentro a Lacco Ameno a una profondità di 6 chilometri. Delrio: "Sisma non doveva fare morti"

Terremoto a Ischia, il bilancio: due vittime, 39 feriti. Tutti salvi i tre fratellini. Protezione civile: "Materiale scadente a origini dei crolli"

Terremoto Ischia: "Materiale scadente a origini dei crolli"

L'accusa della protezione civile. Salvi i tre fratellini rimasti oltre 12 ore sepolti sotto le macerie

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Terremoto a Ischia

Ischia, capo Protezione civile: C'è legame tra abusivismo e crolli

Già in Gazzetta Ufficiale decreto emergenza, 200 persone sfollate negli alberghi