Venerdì 11 Agosto 2017 - 15:45

Salerno, 51enne annega per salvare le figlie in mare

Angelo si è tuffato per recuperare le bimbe che si erano allontanate sui materassini

Catania, muore travolto da un'onda il medico siciliano sopravvissuto agli jihadisti

E' morto per salvare le figlie che si erano allontanate su dei materassini e non riuscivano a ritornare a riva. E' accaduto questa mattina in località Santa Maria di Castellabate. La vittima, Angelo Ferraioli, è un 51enne originario di Nocera Inferiore ed in vacanza nel comune cilentano. Le ragzze sono state salvate dalla Capitaneria di porto e dai bagnini, mentre per il l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Napoli, spari in piazza durante comizio elettorale: paura tra la folla

E' successo a Qualiano. Si ipotizza un'intimidazione rivolta ai commercianti della cittadina per pagare la rata estiva del pizzo

Napoli, incidente a bordo di un traghetto: un morto e un ferito

Napoli, incidente a bordo di un traghetto: un morto e un ferito

Una delle automobili caricate a bordo ha schiacciato due persone

Lotto, si gioca la data di nascita di Pino Daniele e vince 125mila euro

Il fortunato ha centrato cinque ambi da 25mila euro sulla ruota di Napoli

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Dodicenne stuprata dal branco: fermati tre minorenni nel napoletano

Il fatto è avvenuto un mese fa, ma solo ora la vittima ha denunciato