Mercoledì 13 Giugno 2018 - 07:45

Salvini prende quota nel governo giallo-verde: preoccupazione nel M5S

La componente leghista domina dopo il caso Aquarius e le amministrative. I sostenitori pentastellati a Di Maio: "Per favore, state attenti"

Milano, conferenza stampa Matteo Salvini in Via Bellerio

In principio era il governo giallo-verde. Sono bastati poco meno di 10 giorni, però, perché il giallo sbiadisse un po' e il verde diventasse il colore predominante. Il caso della Aquarius ha dimostrato che, almeno al momento, l'asse dell'esecutivo è spostato sulle posizioni più congeniali a Matteo Salvini, che passa all'incasso subito, portando il centrodestra alle amministrative di domenica scorsa a surclassare avversari e alleati. Traccia del M5S nei ballottaggi quasi non ce n'è, mentre il Pd tiene botta solo in alcune delle sue roccaforti, ma rischia seriamente di perderne qualcuna al secondo turno. Un esempio su tutti (emblematico) è Pisa, che a via Bellerio pensano davvero di poter portare a casa.

La mossa di chiudere i porti italiani e costringere di fatto un altro Paese dell'Ue, nel caso specifico la Spagna, ad accogliere gli oltre 600 migranti rimasti in balia del Mediterraneo, è una mossa che è piaciuta molto a una buona fetta di italiani. Uno spaccato della società lo offrono i social network. Su Facebook, tanto per citare il più famoso, la pagina ufficiale di Salvini è inondata di commenti positivi: tanti ringraziamenti per aver "mantenuto subito le promesse elettorali" e qualche nuovo supporter. Alcuni voti anche in libera uscita dal Cinquestelle, che potrebbero davvero finire nella cascina leghista al prossimo giro. Un'utente pentastellata, che si firma Patrizia Urso, ad esempio, scrive: "Io ho votato la Raggi e ho votato 5 Stelle alle Politiche, ma se il ministro Salvini continua con la sua coerenza, mi sa che la prossima volta voto Lega". Al commento arrivano 295 like, ma anche qualche risposta preoccupata di militanti leghisti che vedono nello 'sbilanciamento' a destra un pericolo per l'accordo di governo. In sintesi: se siamo troppo forti, poi il Movimento 5 Stelle fa saltare l'intesa.

L'onda però è alta, apparentemente inarrestabile. Tanto che, pescando random sempre su Facebook, si trovano altri messaggi di sostegno al responsabile del Viminale. Come quello di Raffaele Arpino: "Non vi ho votati, ma state facendo ciò che ho sempre sperato di vedere. Se continuerete a lavorare cosi al prossimo giro indosso la maglia giallo-verde". Per comprendere l'aria che tira bisogna necessariamente fare un controllo incrociato. Sulla pagina di Luigi Di Maio il sostegno è soprattutto per i 5 stelle, ma una fronda interna che avverte una certa preoccupazione per questa improvvisa impennata di popolarità di Salvini.
Renato Di Marco scrive al capo politico pentastellato: "Vi ho votati per un cambiamento interno viste le gravi difficoltà che attraversiamo tutti i giorni. Vi siete accordati con la Lega, ma a quanto pare la prima donna è Matteo Salvini". L'elettore incalza: "Non c'era razzismo nel mio voto, non c'erano minacce a nessuno nel mio voto, non c'erano idee fasciste nel mio voto - prosegue -. Matteo Salvini sta facendo la parte del mattatore e tu, caro Luigi, gli stai andando dietro. Non era questo che mi aspettavo da te".

Alcuni simpatizzanti, invece, plaudono all'allineamento. Per Giovanni D'Acunto "la salvezza è stato non fare l'accordo col Pd. E per favore tenete a bada Fico, se vuol fare l'erede della Boldrini si candidasse con Leu". Invece Filomena Oliva si augura che le nomine vengano presto archiviate per cominciare "a fare le prime leggi sensate, che il paese aspetta da decenni" anche se "nel frattempo, ci tocca vedere un Salvini in tutte le salse e in tutte le tv che fa danni ancora prima di aprire bocca e che sembra il capo assoluto del governo". Per la sostenitrice pentastellata, ma non solo, "i 5 stelle rischiano di naufragare e con voi tutte le speranze dei cittadini onesti che vi hanno dato fiducia nella speranza di un vero cambiamento mentre la lega approfittando della forza del Movimento e parlando terra terra, acquista elettori". Il messaggio finale è quasi una preghiera, rivolta a Di Maio: "Per favore, state attenti".
 

Scritto da 
  • Dario Borriello
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Berlino, Angela Merkel ad un incontro di direzione del partito

Migranti, Merkel riceve Conte in mezzo alla bufera con la Csu

E Fico entra nel dibattito sul regolamento di Dublino: "Se Orban non vuole le quote deve essere multato"

Comizio di Matteo Salvini a Orbassano

Salvini: "Faremo un censimento dei rom, quelli italiani purtroppo li dobbiamo tenere"

E sui migranti ribadisce: "Nel Mediterraneo ci sono anche altri Paesi che possono intervenire"

Roma, drivers al lavoro nella consegna dei cibi

Lavoro, è scontro Di Maio-Foodora. Il ministro: "Non si accettano ricatti"

Gianluca Cocco, ad dell'azienda in Italia, aveva dichiarato al Corriere della Sera, che le norme sui riders a cui sta lavorando il nuovo governo potrebbero spingere le piattaforme a lasciare il Paese

La nave Diciotti della guardia costiera italiana al porto di Catania con 932 migranti

Migranti, è scontro Salvini-Ong Lifeline: "I fascisti ci fanno promozione". Lui: "Voi mai più in Italia"

Il botta e risposta dopo l'annuncio del ministro su Facebook: "Altre due navi in arrivo, non sbarcheranno da noi". Aquarius domenica a Valencia, alcuni di loro accolti anche in Francia