Mercoledì 02 Marzo 2016 - 13:30

Sci alpino, Lindsey Vonn: La mia stagione è finita

Per la campionessa americana infortunio al ginocchio sinistro dopo una brutta caduta durante il supergigante di Soldeu

Lindsey Vonn

Stagione finita per Lindsey Vonn. A dare il triste annuncio è la stessa campionessa di sci americana, infortunatasi al ginocchio sinistro dopo una brutta caduta durante il supergigante di Soldeu, ad Andorra, nella gara valida per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Uno stop che non le ha impedito di prendere parte, il giorno dopo, alla combinata. I successivi accertamenti hanno riscontrato la frattura del piatto tibiale. "Ho preso la difficile decisione di terminare la mia stagione e lasciare il circuito di Coppa del Mondo a causa dell'infortunio dello scorso sabato", scrive Vonn sui suoi profili social. "Siccome sono in testa alla classifica generale, questa - aggiunge - è una delle mie decisioni più difficili della mia carriera".

Dai primi esami, spiega la 31enne americana, "il piatto tibiale sembrava essere stabile e non rappresentare un rischio significativo per la gara. Così ho gareggiato domenica. Dopo la supercombinata di domenica sono andata a Barcellona dove erano disponibili apparecchiature più precise, risonanza magnetica e tomografia computerizzata. Le scansioni sono state eseguite nella mattinata di martedì e le immagini hanno mostrato che non c'era solo una microfrattura, ma in realtà tre". Microfratture, informa la Vonn, "abbastanza significative e che non sono sufficientemente stabili per permettermi continuare a sciare. Ulteriori danni potrebbero comportare un serio intervento chirurgico che rischierebbe il mio futuro nelle gare di sci. Con i campionati del mondo a St Moritz per il prossimo anno e i Giochi Olimpici Invernali in Corea del Sud l'anno successivo, non posso correre questo rischio". "Quindi - aggiunge - ho preso la decisione di terminare la mia stagione. Sono molto orgogliosa di quello che sono stato in grado di portare a termine questo anno: 9 vittorie in Coppa del mondo, il record di vittorie nella discesa libera di Coppa del mondo, il record di podi in Coppa del mondo di SuperG, e il maggior numero di Coppe del mondo generali e di specialità, 20. Più di qualsiasi sciatore, uomo o donna. Sono fiduciosa che sto prendendo la decisione giusta, ma questo non la rende più facile". In conclusione l'americana ringrazia "tutti coloro che mi hanno sostenuto e mi sono vicini nonostante tutto. Buona fortuna a tutti i concorrenti di Coppa del mondo. Ci vediamo l'anno prossimo".

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sci, discesa libera di Coppa del Mondo a Bad Kleinkirchheim

Festa Brignone: "Noi discesiste felici su quel podio. Ma ai Giochi sarà questione di testa"

Intervista a LaPresse dopo il trionfo austriaco con Goggia e Fanchini. "Sicurezza? L'unica certezza è che siamo in forma. Poi, ogni gara è una storia a sé"

Short track, sci e fondo: l'Italia sorride guardando ai Giochi

Un weekend indimenticabile per gli azzurri degli sport invernali. E ora la strada che porta a Pyeongchang appare tutta in discesa

(SP)RUSSIA-MOSCOW-ISU WORLD SHORT TRACK SPEED SKATING CHAMPIONSHIPS 2015

Short Track: superArianna Fontana: doppio oro agli europei

La portabandiera azzurra conquista la vittoria nei 1000 e, subito dopo, nell'overall davanti a Martina Valcepina: due ori e due argenti a testa

Germania, gara maschile di 1,2 km di sprint della Coppa del mondo FIS a Dresda

Ancora Pellegrino, con Noeckler vince la Team Sprint di Dresda

Sci di fondo, un altra vittoria azzurra dopo quella di ieri. Battute Svezia, Russia, Svizzera e Norvegia