Venerdì 27 Novembre 2015 - 23:15

Sci, CdM: Gut vince gigante Aspen, Brignone terza e Moelgg quarta

IMG

Aspen (Colorado, Usa), 27 nov. (LaPresse) - Secondo podio consecutivo per Federica Brignone in Coppa del Mondo. La sciatrice azzurra è arrivata infatti terza nello slalom gigante di Aspen, in Colorado. La vittoria è andata alla svizzera Lara Gut con il tempo totale di 2.02.51. Secondo posto per l'austriaca Eva-Maria Brem a 0.10 centesimi, terza Brignone a 0.34. Ottimo anche il quarto posto dell'altra azzurra Manuel Moelgg, staccata di 0.94 centesimi dalla Gut. Clamoroso errore dell'americana Mikaela Shiffrin, caduta a una porta dal traguardo nella seconda manche quando aveva ormai la vittoria in tasca. Con il terzo posto odierno, ottavo podio in carriera, Brignone difende il primato nella classifica generale di Coppa del Mondo femminile con 160 punti contro i 150 della Gut.

"Ho raggiunto un triplo obiettivo: quello di salire nuovamente sul podio e mantenere il primo posto in classifica generale e nella graduatoria di specialità. Purtroppo ho commesso troppi errori nella seconda manche, per cui mi rimane un po' di rammarico perchè alla fine sono arrivata nonostante tutto a tre decimi dalla vittoria". Queste le prime parole al sito della Fisi di una soddisfatta Federica Brignone al termine del gigante femminile di Aspen. "La responsabilità in partenza è stata tanta perchè partivo con il pettorale numero 1 e tutti avevano gli occhi puntati su di me, però ne sono uscita bene. Non ho fatto calcoli, sono partita anche questa volta per vincere esattamente come ha fatto Mikaela Shiffrin. Mi dispiace per la sua uscita di pista - ha aggiunto l'azzurra - stava sciando molto bene ma quando si rischia tanto come accade a noi può succedere questo fuoriprogramma. Sabato e domenica affronterò i due slalom al 100%".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro, nel tappone trionfa Froome, sua la maglia. Crolla Yates

A Bardonecchia, grande impresa dell'inglese. Regge solo Damoulin ora secondo a 40". Terzo Pinot. Crolla Pozzovivo

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro d'Italia: Fabio Aru si ritira durante la 19esima tappa

Il ciclista sardo si ferma dopo 41 chilometri della Venaria Reale-Bardonecchia

Giro d'Italia 2018, tappa 18: Abbiategrasso - Prato Nevoso

Giro d'Italia: 18esima tappa a Schachmann, Yates resta in rosa

Il tedesco: "Ero fiducioso di poter vincere contro i miei ultimi avversari"

Giro d'Italia 2018, tappa 17 da Riva del Garda a Iseo

Giro d'Italia: 17esima tappa a Viviani, Yates sempre in rosa

È la quarta vittoria di tappa per l'italiano in questa edizione della corsa