Venerdì 27 Novembre 2015 - 23:15

Sci, CdM: Gut vince gigante Aspen, Brignone terza e Moelgg quarta

IMG

Aspen (Colorado, Usa), 27 nov. (LaPresse) - Secondo podio consecutivo per Federica Brignone in Coppa del Mondo. La sciatrice azzurra è arrivata infatti terza nello slalom gigante di Aspen, in Colorado. La vittoria è andata alla svizzera Lara Gut con il tempo totale di 2.02.51. Secondo posto per l'austriaca Eva-Maria Brem a 0.10 centesimi, terza Brignone a 0.34. Ottimo anche il quarto posto dell'altra azzurra Manuel Moelgg, staccata di 0.94 centesimi dalla Gut. Clamoroso errore dell'americana Mikaela Shiffrin, caduta a una porta dal traguardo nella seconda manche quando aveva ormai la vittoria in tasca. Con il terzo posto odierno, ottavo podio in carriera, Brignone difende il primato nella classifica generale di Coppa del Mondo femminile con 160 punti contro i 150 della Gut.

"Ho raggiunto un triplo obiettivo: quello di salire nuovamente sul podio e mantenere il primo posto in classifica generale e nella graduatoria di specialità. Purtroppo ho commesso troppi errori nella seconda manche, per cui mi rimane un po' di rammarico perchè alla fine sono arrivata nonostante tutto a tre decimi dalla vittoria". Queste le prime parole al sito della Fisi di una soddisfatta Federica Brignone al termine del gigante femminile di Aspen. "La responsabilità in partenza è stata tanta perchè partivo con il pettorale numero 1 e tutti avevano gli occhi puntati su di me, però ne sono uscita bene. Non ho fatto calcoli, sono partita anche questa volta per vincere esattamente come ha fatto Mikaela Shiffrin. Mi dispiace per la sua uscita di pista - ha aggiunto l'azzurra - stava sciando molto bene ma quando si rischia tanto come accade a noi può succedere questo fuoriprogramma. Sabato e domenica affronterò i due slalom al 100%".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cycling - The 104th Tour de France cycling race

Ciclismo, Vuelta al via: Nibali e Aru lanciano la sfida a Froome

L'anno scorso il campione inglese è stato beffato da Nairo Quintana anche grazie ad un attacco inatteso in discesa di Alberto Contador

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km di marcia: prima medaglia per l'Italia

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km: prima medaglia Italia

L'atletica azzurra torna così su un podio mondiale a quattro anni di distanza dalla medaglia d'argento di Valeria Straneo

Atletica, Mondiali: Bolt si infortuna nella 4x100

Addio choc per Bolt: si infortuna in staffetta e sfuma 20esimo oro

La Gran Bretagna sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 37"47. Argento agli Stati Uniti