Mercoledì 15 Marzo 2017 - 20:00

Sci, Fill: Orgoglioso di essermi confermato a questi livelli

L'azzurro ha vinto la coppa del Mondo nella discesa libera

Sci, Fill: Orgoglioso di essermi confermato a questi livelli

"E' una grande soddisfazione vincere due coppe di fila in discesa. Sono molto orgoglioso, è stato importante riconfermarsi a questi livelli". Peter Fill esprime tutta la propria soddisfazione dopo essersi aggiudicato per il secondo anno consecutivo la coppa del mondo di specialità grazie al secondo posto nella discesa di Aspen. "Lo scorso anno la vittoria è stata molto sofferta perchè c'erano grandi aspettative, però mi è servita per avere meno pressione in questa stagione, che ho vissuto con molta più leggerezza - ha ammesso il carabiniere di Castelrotto - E' vero che non ho mai vinto una gara, però è stata premiata la mia costanza lungo tutta la stagione e ne sono fiero".

 Completa la splendida giornata azzurra la vittoria di Dominik Paris. "Voglio fare i complimenti a lui che è stato fortissimo in questa gara e a tutto il nostro staff tecnico, ringrazio il mio skiman, la mia famiglia e i miei sponsor - ha proseguito Fill - La gara odierna è stata ottima, anche se sono stato un po' lento nella parte iniziale, forse a causa del vento. Adesso ci concentriamo sul supergigante dove possiamo ancora tirare fuori qualcosa di buono".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-ALPINE-SKIING-OLY-2018-PYEONGCHANG

Vonn amareggiata: "Io antiUsa? Ce l'ho solo con Trump"

La campionessa messa sotto accusa sui social per le sue dichiarazioni critiche nei confronti del presidente: "Parlerò dopo le gare. Non ho cambiato idea"

Ski Jumping Day 7

PyeongChang 2018, altri 14 casi di norovirus: contagiati salgono a 275

Confermati nuovi casi di persone colpite dal virus intestinale

KOR, PyeongChang 2018

Fenomeno Hirscher. Oro trionfale anche nel gigante olimpico

L'austriaco straccia tutti con due manche magistrali. Argento in rimonta a Kritoffersen, bronzo al francese Pinturault. Tredicesimo Moelgg, Tonetti, quarto dopo la prima manche, cade nel finale

Sorpresona a Pyeongchang. Alla ceca Ledecka l'oro del SuperG

Sbaglia la Vonn, sbaglia Sofia Goggia. La Veith credeva di aver vinto quando è scesa una ragazza di Praga ex snowboarder che si prende la vittoria per un centesimo