Domenica 05 Marzo 2017 - 13:30

Sci, Gross secondo in slalom: vince austriaco Matt

L'azzurro, al comando dopo la prima manche, ha perso tutto il vantaggio con una seconda discesa deludente

Alpine Skiing - FIS Alpine Skiing World Championships St. Moritz - Men's Slalom

L'austriaco Michael Matt ha vinto lo slalom speciale di Kranjska Gora, in Slovenia, valido per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile. Con il tempo totale di 1.48.26, il fratellino del più famoso Mario Matt, ha preceduto di 0.30 centesimi Stefano Gross. L'azzurro, nettamente al comando dopo la prima manche, ha perso tutto il vantaggio con una seconda discesa deludente su un manto c'è da dire ormai rovinato. Terzo gradino del podio per il tedesco Felix Neureuther, a 0.46 centesimi.  

Bene anche gli altri due azzurri in gara, Patrick Thaler ha chiuso con il sesto tempo a 1.29 da Matt, ma dopo una clamorosa rimonta nella seconda manche. Settimo posto per Manfred Moelgg a 1.49. L'austriaco Marcel Hirscher, che ieri ha vinto la sua sesta coppa del Mondo consecutiva, ha chiuso con il quarto posto. Nella classifica generale, Hirscher sale a 1425 punti contro gli 871 di Jansrud. Il prossimo appuntamento per gli slalomisti sarà alle finali di Aspen, in Colorado.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Coppa del Mondo di Sci, discesa libera maschile a Santa Caterina Valfurva

Sci, francese Poisson muore dopo caduta in allenamento

Mondo dello sport in lutto. Aveva vinto la medaglia di bronzo nella discesa al Mondiale 2013

Gold medallist Fontana of Italy celebrates during victory ceremony for women's 1500m final at ISU World Short Track Speed Skating Championships in Moscow

PyeongChang 2018, Arianna Fontana portabandiera: Sarà stimolo in più

È la settima italiana di sempre a portare la bandiera alle Olimpiadi invernali

Lindsey Vonn in gara con gli uomini? Qualche speranza c'è

Lindsey Vonn in gara con gli uomini? Qualche speranza c'è

La richiesta della sciatrice di poter sfidare i colleghi ha fatto passi avanti: adesso c'è una proposta formale