Mercoledì 01 Agosto 2018 - 14:15

Caos Ryanair, verso nuovi scioperi in Irlanda, Svezia, Germania, Paesi Bassi

Venerdì i piloti irlandesi incroceranno le braccia: cancellato il 7% dei voli. Il 10 agosto si fermano i colleghi svedesi

Sciopero Ryanair 25 luglio 2018

La compagnia aerea irlandese Ryanair si prepara ad affrontare una nuova ondata di scioperi nei prossimi giorni, con il proseguire dello stop dei piloti irlandesi insieme a quello dei loro omologhi svedesi, senza contare gli scioperi minacciati da Germania e Paesi Bassi. Venerdì inizierà il quarto giorno di sciopero in Irlanda, che ha costretto Ryanair a cancellare 20 dei 200 voli programmati per il giorno, il 7% del totale. Le cancellazioni riguardano 3.500 passeggeri, ai quali è stata proposta una soluzione alternativa. Nel Paese sciopera circa il 25% dei piloti. Il gruppo ha confermato i dati relativi allo sciopero in una lettera aperta a Forsa, il sindacato dei piloti irlandesi, con cui il vettore irlandese vuole discutere sabato o la prossima settimana per impedire che le proteste continuino. I piloti irlandesi sono ora supportati dai loro colleghi in Svezia che hanno annunciato che incroceranno le braccia il 10 agosto. Lo stop coinvolgerà 40 piloti all'aeroporto di Skavsta, a Sud-ovest di Stoccolma, secondo quanto riferito da un sindacaalista ad Afp. Il sindacato ha ribadito, in una nota, "il costante rifiuto di Ryanair di incontrarsi e negoziare" con i suoi rappresentanti.

Ryanair è anche minacciata dalle azioni dei piloti tedeschi e olandesi, che non hanno ancora presentato un avviso di sciopero. Il sindacato dei piloti olandesi ha offerto "supporto" ai colleghi irlandesi durante il loro sciopero, spiegando che i suoi membri hanno votato a favore di uno stop del 99,5%. Il sindacato ha detto che i colloqui con la compagnia aerea sono ancora in corso, ma l'organizzazione "stava perdendo le speranze di ottenere un risultato positivo". In Germania, i piloti della compagnia hanno votato lunedì al 96% per incrociare le braccia, ma hanno lasciato tempo a Ryanair "al massimo fino al 6 di agosto" per negoziare e "trovare" un accordo. Circa 400 piloti Ryanair si trovano in Germania, quasi il 10% del totale della compagnia. La scorsa settimana il vettore irlandese ha affrontato un'ondata di scioperi senza precedenti da parte del suo personale di cabina in quattro Paesi europei: Spagna, Italia, Portogallo e Belgio.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Governo annuncia revoca concessioni ad Autostrade: titolo Atlantia a picco

I mercati puniscono la società controllante di Autostrade per l'Italia che fa capo alla famiglia Benetton. La replica: "Provvedimento senza una contestazione specifica"

TURKEY-ECONOMY-CURRENCY

Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Dopo la ripresa e il sospiro di sollievo dei mercati, il nuovo annuncio rischia di riaffossare la moneta

Vertice tra i 'big' del governo: "Impegno su debito". Scende lo spread

Telefonata tra Conte, Di Maio, Salvini e Tria. Il differenziale Btp-Bund in calo dopo aver toccato quota 278 punti base

US-ENGLAND-ART

Tensione sui prezzi a luglio. L'inflazione sale all'1,5%

Un aumento dello 0,2% su base annua. Crescono alcuni bene di consumo. Meno i servizi