Domenica 26 Febbraio 2017 - 18:00

Sei Nazioni, Italrugby illude ma poi Inghilterra trionfa 36-15

Per l'Italia mete di Venditti e Campagnaro

Sei Nazioni, Italrugby illude ma poi Inghilterra trionfa 36-15

Per l'Italia mete di Venditti e Campagnaro, con una trasformazione e un drop di Allan. Tra i padroni di casa, che salgono in testa alla classifica a punteggio pieno con 13 punti, mete per Cole, Care, Daly, Te'o e Nowell (due) con tre trasformazioni di Farrell. Il prossimo impegno dell'Italrugby nel Sei Nazioni è in programma il prossimo 11 marzo all'Olimpico contro la Francia.

Dura un tempo il sogno dell'Italrugby di battere l'Inghilterra a Twickenham, nella gara valida per la terza giornata del Sei Nazioni. Gli azzurri, avanti 10-5 alla fine del primo tempo, si sono arresi alla fine ai padroni di casa con il punteggio di 36-15, rimediando la terza sconfitta in altrettante partite.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Giro dell’Appennino: Ciccone va in fuga, attacca e vince

Il ciclista di Chieti supera Amaro Antunes e Fausto Masnada allo sprint di Genova

Ancora la Quick Step. Bob Jungels vince a Liegi

Trionfo a sorpresa per il lussemburghese nella "Doyenne". Quinto Pozzovivo poi Gasparotto e Formolo. Nibali non regge nel finale

Ciclismo, giro dell’Appennino: Cunego cerca il tris prima dell’addio

La 79° edizione della classica italiana sarà una delle ultime corse per il veronese, vincitore del Giro 2004. Antonio Nibali guida gli Azzurri di Davide Cassani

Tour of the Alps, Sanchez trionfa a Lienz. Pinot si conferma leader della generale

Lo spagnolo scatta a due chilometri dall’arrivo e chiude davanti a Bennet e Bouwman. Distacchi invariati per la maglia ciclamino