Venerdì 09 Marzo 2018 - 20:15

Serie A, tutti i risultati della 30esima giornata

Inter vs Napoli

INTER-NAPOLI 0-0 | FOTO |  PAGELLE

Una buona Inter ferma il Napoli che, adesso, è a un punto dalla Juve che deve ancora recuperare la gara con l'Atalanta. Non una bella partita. Palo di Skriniar all'inizio della ripresa

 

GENOA-MILAN 0-1 | FOTO

94' Il Milan si salva all'ultimo: a segno Andrè Silva

53' Segna Rigoni, ma il gol viene annullato per fuorigioco

 

JUVENTUS-UDINESE 2-0 | FOTO

49' Dybala segna di nuovo: 2-0 per la Juventus

37' Rigore per la Juve: Higuain sbaglia, occasione sprecata

20' Dybala porta in vantaggio la Juve

 

BOLOGNA-ATALANTA 0-1 | FOTO

83' De Roon a segno

 

CROTONE-SAMPDORIA 4-1 | FOTO

85' Autogol di Viviano

70' Samp accorcia le distanze: a segno Zapata

38' Ancora Trotta: tris Crotone

23' Trotta sbaglia il rigore, ma Stoian approfitta del rimbalzo e va a segno

7' Subito avanti il Crotone con Trotta

 

CAGLIARI-LAZIO 2-2 | FOTO

95' Immobile aguanta il pareggio

73' Rigore per il Cagliari: Barella non sbaglia

35' Autorete di Ceppitelli: Lazio accorcia le distanze

25' Cagliari avanti con Pavoletti

 

SASSUOLO-SPAL 1-1 | FOTO

46' Sbaglia il rigore Politano

31' Rigore per il Sassuolo: Babacar dal dischetto non sbaglia 

27' Spal avanti: ci pensa Antenucci

 

FIORENTINA-BENEVENTO 1-0 | FOTO

25' Hugo segna, la Fiorentina è in vantaggio

 

VERONA-CHIEVO 1-0 | FOTO

52' Segna Caracciolo per il Verona. Bella girata mancina su cross di Verde

 

ROMA-TORINO 3-0 | FOTO

92' Segna Pellegrini su assist di Nainggolan dopo un contropiede tre contro cinque

73' Segna De Rossi, lasciato libero in area. Non è in fuorigioco perché Anzaldi si alza troppo tardi. L'imbucata centrale è di Nainggolan dopo una punizione ribattuta

55' Segna Manolas di testa su cross di Florenzi da destra

Primo tempo all'Olimpico: meglio il Torino della Roma. I granata si sono difesi benissimo e sono ripartiti tutte le volte che hanno potuto. Solo un grande Alisson (bellissima parata su Iago Falque) è riuscito a tenere inviolata la porta giallorossa.

Commovente, allo stadio Olimpico il minuto di raccoglimento per Davide Astori. I giocatori di Roma e Torino si sono mischiati e abbracciati a centro campo mentre lo stadio è piombato in silenzio e nell'aria risuonava la musica e le parole di "Le rondini" di Lucio Dalla.

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Under, Schick, El Shaarawy. A disposizione: Lobont, Skorupski, Pellegrini, Perotti, Peres, Silva, Gerson, Capradossi, Gonalons, Antonucci. Allenatore: Di Francesco

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Moretti, Ansaldi; Rincon, Acquah; Falque, Baselli, Berenguer; Belotti. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Valdifiori, Niang, Edera, Barreca, Rivoira, Butic, Buongiorno. Allenatore: Mazzarri

 

LA CLASSIFICA

JUVENTUS*       71

NAPOLI              70

ROMA                 56

LAZIO                 53

INTER*                52

MILAN*               47

SAMPDORIA*     44

ATALANTA**       41

FIORENTINA*    38

TORINO*            36

UDINESE*          33

BOLOGNA         33

GENOA*             30

CAGLIARI*         26

CHIEVO*            25

CROTONE*        24

SASSUOLO*      24

SPAL                   24

VERONA*           22

BENEVENTO*    10

*hanno giocato una partita in meno
** ha giocato due partite in meno

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lazio vs Inter - Serie A 2017-2018

Serie A, stagione 2018/2019: annunciate le date ufficiali

Tre i turni infrasettimanali, sei le soste complessive. La finale di Coppa Italia è fissata per il 25 aprile. Da definire il giorno della Supercoppa Italiana

Diritti tv, Perform lancia Dazn: la Serie A sarà anche in streaming

Saranno 114 le partite disponibili online per ogni stagione

Diritti tv, pacchetti assegnati a Sky e Perform: venduti a 973 milioni più 'bonus'

Nessuna offerta da Mediapro e Tim, Mediaset si sfila. Salvo 90° minuto. Trattative per evitare il doppio abbonamento

Diritti tv, Lega Serie A esclude Mediapro, via a trattativa privata

In extremis il gruppo spagnolo aveva presentato delle garanzie da 1,6 miliardi di euro ma la Lega Calcio le ha ritenute non conformi