Lunedì 10 Aprile 2017 - 15:00

Servillo: Il film su Berlusconi? Non so ancora come sarà

L'attore presenta a Milano la commedia "Lasciati andare" di Francesco Amato

Servillo: Il film su Berlusconi? Non so ancora come sarà

"Non ho ancora letto la sceneggiatura, non so ancora che film sarà". Così Toni Servillo, a proposito del film di Paolo Sorrentino in cui interpreterà Silvio Berlusconi, a margine della presentazione a Milano del film 'Lasciati andare' di Francesco Amato, prodotto da Cattleya e Rai Cinema, suo 'esordio' sul grande schermo in una commedia.

Un 'campo' nel quale l'attore voleva cimentarsi da tempo: "Desideravo da tempo confrontarmi anche al cinema con un genere che pratico da tempo a teatro. Fare una commedia a tutto tondo è un'occasione che un attore si dà. Ho letto il copione, mi è piaciuto e l'ho fatto". Rimarcando: "Sembra che il film si sia fatto perchè c'ero io, ma non è vero, è perchè c'erano degli ottimi attori e un ottimo copione".

"Il film spiega un po' l'adagio che a volte la vità è ciò che accade mentre ti stai occupando d'altro", ha aggiunto Servillo, "'lasciarsi andare' vuol dire non affrontare la vita con professionismo, ma un po' da dilettanti, come avviene ai protagonisti del film". Servillo ci ha tenuto a precisare, a proposito della sua forma non proprio prestante nel film, che "le pance erano finte, erano due, a segnare i progressi". "Siamo in un clima di totale eterodossia - ha precisato -, e spero che questo diverta anche gli analisti".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015

Accuse a Brizzi, la moglie lo difende: "Per me sono solo voci"

Non la pensa così Asia Argento, che su 'Oggi' dichiara: "Non l'ho mai conosciuto ma sono dalla parte delle vittime. Non si può dubitare di dieci ragazze che raccontano lo stesso modus operandi"