Martedì 14 Novembre 2017 - 09:15

Sicilia, accusato di estorsione dai dipendenti: arrestato candidato M5S

Primo dei non eletti, Fabrizio La Gaipa aveva preso 4.357 voti alle elezioni del 5 novembre

Fabrizio La Gaipa - Foto tratta dal profilo Facebook

Fabrizio La Gaipa, candidato per il M5S alle elezioni regionali in Sicilia e primo dei non eletti, è stato arrestato per estorsione dalla squadra mobile di Agrigento. A darne notizia il sito del quotidiano La Sicilia. La Gaipa, 42enne, è stato accusato da alcuni dipendenti del suo albergo Costazzurra Museum & Spa. Nelle elezioni del 5 novembre La Gaipa aveva preso 4.357 voti, non riuscendo però ad entrare nell'Assemblea regionale siciliana.

Pronto a commentare la notizia attaccando i pentastellati Renato Brunetta. "Un certo La Gaipa, uno dei candidati del Movimento 5 stelle alle scorse regionali, è stato arrestato dalla squadra mobile di Agrigento con l'accusa di estorsione. Com'era la storia degli impresentabili? Che dicono Di Maio, Di Battista e Cancelleri? Onestà-tà-tà-tà-tà-tà", scrive scarcasticamente su Twitter.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sciopero bus

Non c'è accordo al governo: sciopero dei taxi in tutta Italia

Trenta sigle sindacali hanno annunciato la mobilitazione. Nencini: "Del tutto ingiutsificato"

Mafia, arresti e perquisizioni alla Regione Lazio e al Campidoglio: indagato anche Alemanno

Mafia, maxi operazione dei carabinieri a Palermo: 27 arresti

Al centro dell'indagine la famiglia mafiosa di Santa Maria di Gesù

Sede Ema, oggi il verdetto

Ema, sorteggio scatena rabbia anti Ue: all'attaco Salvini e Calderoli

L'estrazione ha premiato Amsterdam e ha scatenato le polemiche

Senza futuro, gioco, istruzione: 180 milioni di bambini a rischio

Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata dei bambini ma per troppi di loro le prospettive di vita sono peggiori di quelle dei genitori