Martedì 08 Agosto 2017 - 17:30

Il grido d'aiuto di Sinead O'Connor: Malattie mentali come droghe

La cantante sfoga il suo dolore tra le lacrime in un video di 12 minuti pubblicato su Facebook

"Sono sola e malata". Arriva dai social l'ennesimo grido d'aiuto di Sinead O'Connor, la cantautrice irlandese resa indimenticabile dal singolo 'Nothing Compares 2 U'. La sua vita non è stata mai facile e ancora oggi non trova pace. In un video di 12 minuti, in lacrime, torna ancora sul suo disagio: "Le malattie mentali sono come le droghe"

 

''Vivo in un motel Travelodge in New Jersey'', dice Sinead. ''Sono da sola. E non c'è niente nella mia vita eccetto il mio psichiatra, la persona più dolce al mondo, che mi tiene in vita'', aggiunge. ''Voglio che tutti sappiano cosa significa, e perché faccio questo video. Le malattie mentali sono come le droghe, sono uno stigma: all'improvviso tutte le persone che dovrebbero amarti e prendersi cura di te ti trattano male''.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

George Michael single

George Michael: Freedom, il cantante si racconta nel suo ultimo lavoro

Il testamento di George Michael è un documentario che sabato 21 ottobre sarà trasmesso su Sky Arte

Weinstein, l'avvertimento di Courtney Love nel 2005: "Se vi invita a feste private, non andate"

Courtney Love nel 2005 avvertì le attrici: "Se Weinstein vi invita a feste private, non andate"

Asia Argento posta il video dell'intervista e scrive: "La coraggiosa guerriera l'ha denunciato, ma nessuno l'ha ascoltata"

Cannes Film Festival 2000

Anche Bjork confessa: "Sono stata molestata da un regista danese"

Dopo il caso Weinstein, la cantante e attrice islandese trova il coraggio di denunciare. Senza fare nomi, ma tutto fa pensare si tratti di Lars von Trier

Cantanti e ospiti al Festival di Sanremo 2016

Cristina D'Avena: "Per i 35 anni di carriera un album con i big italiani"

Il 10 novembre arriva Duets, un lavoro inedito per la regina delle sigle dei cartoni animati