Martedì 08 Agosto 2017 - 17:30

Il grido d'aiuto di Sinead O'Connor: Malattie mentali come droghe

La cantante sfoga il suo dolore tra le lacrime in un video di 12 minuti pubblicato su Facebook

"Sono sola e malata". Arriva dai social l'ennesimo grido d'aiuto di Sinead O'Connor, la cantautrice irlandese resa indimenticabile dal singolo 'Nothing Compares 2 U'. La sua vita non è stata mai facile e ancora oggi non trova pace. In un video di 12 minuti, in lacrime, torna ancora sul suo disagio: "Le malattie mentali sono come le droghe"

 

''Vivo in un motel Travelodge in New Jersey'', dice Sinead. ''Sono da sola. E non c'è niente nella mia vita eccetto il mio psichiatra, la persona più dolce al mondo, che mi tiene in vita'', aggiunge. ''Voglio che tutti sappiano cosa significa, e perché faccio questo video. Le malattie mentali sono come le droghe, sono uno stigma: all'improvviso tutte le persone che dovrebbero amarti e prendersi cura di te ti trattano male''.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'Arrivedorci di Elio e le storie tese: ma prima Sanremo, album e tour

Lo scioglimento della band è reale, ma sarà un lungo addio. Data di scadenza effettiva? Il 30 giugno 2018

Ferro Fibra

Tiziano Ferro e Fabri Fibra domenica duettano a ‘Che tempo che fa’

Su Rai1 i due si esibiranno in ‘Stavo pensando a te’

Lowlow

Musica, esce ‘Incompleti’: il nuovo singolo del rapper lowlow

Il pezzo arriva dopo il successo del disco d’esordio ‘Redenzione’

Fiat Music al teatro Ariston di Sanremo

Verso il Festival: a 'Sarà Sanremo' annunciati big e giovani

La sfida: di 16 solo 6 potranno partecipare alla 68esima edizione del Festival nella sezione Nuove Proposte