Martedì 08 Maggio 2018 - 11:30

Sir Ferguson è fuori dal coma: ora parla con i familiari

Primi segnali di ripresa per l'ex allenatore del Manchester United, operato tre giorni fa per un'emorragia cerebrale

Sir Alex Ferguson brain haemorrhage

Migliorano le condizioni dell'ex allenatore del Manchester United Alex Ferguson dopo l'operazione d'urgenza per emorragia cerebrale. Secondo i media inglesi, il 76enne scozzese, considerato il manager più vincente nella storia del calcio britannico, si è seduto e ha parlato con i suoi familiari. Secondo il 'Daily Mail' Ferguson è uscito dal coma e ha mostrato primi, promettenti segnali di ripresa dopo l'emorragia che lo ha colpito sabato.

"L'intervento è andato molto bene e la risposta del 76enne al trattamento è incoraggiante ed infonde cauto ottimismo a chi gli è vicino", si legge. "Tuttavia, viene riconosciuto che il percorso per il pieno recupero sarà lento, mentre continuerà ad essere monitorato". "La prognosi è buona e i suoi amici più stretti nel calcio sono tenuti al corrente di qualsiasi sviluppo", ha detto una fonte al 'Sun'. Lo United ieri ha ringraziato i tanti sostenitori, tra cui i colleghi del tecnico, Arsene Wenger, Pep Guardiola e Jurgen Klopp, per i messaggi di supporto e le parole di ammirazione per Ferguson.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-JUVENTUS

"Portate Nainggolan ai Mondiali". Proteste e petizioni in Belgio

Quasi una rivolta popolare in rete dopo l'esclusione ("motivi tattici") del centrocampista decisa dal ct Martinez. Il Ninja: "Ho chiuso con la nazionale"

FBL-EUR-C1-AS ROMA-LIVERPOOL

Belgio e Spagna: ai mondiali senza Nainggolan e Morata

Assenze importanti nelle rose di due nazionali tra le più forti. Non c'è il "Ninja", mancano anche Callejon, Suso e Luis Alberto

Finale FA Cup: Chelsea vs Manchester United

Chelsea di Conte vince FA Cup: Manchester Utd ko 1-0 in finale

È il trofeo più antico e prestigioso del calcio inglese

FBL-FRA-UNFP-AWARDS

Neymar: "Futuro al PSG? Ora mio obiettivo è la Coppa del Mondo"

L'attaccante brasiliano zittisce le voci su un suo possibile addio