Lunedì 13 Marzo 2017 - 07:30

Spalletti: Totti ha rifiutato il cambio? Meglio non dire niente

"Mentre si scaldava ha avvertito un problema e ha preferito non entrare"

Spalletti: Totti ha rifiutato il cambio? Meglio non dire niente

"Totti ha rifiutato il cambio? È un tasto difficile: preferisco non dire niente, altrimenti, come nei processi, poi viene usato contro di me. In realtà non è successo nulla di strano: mentre si scaldava ha avvertito un problema e ha preferito non entrare". Così su Premium Sport l'allenatore della Roma Luciano Spalletti dopo la vittoria contro il Palermo.

Il tecnico ha parlato anche dei prossimi anni: "Il mio futuro? Gli ho fatto un favore, alla società, a non firmare il rinnovo, perché se perdo altre due partite penso sia giusto che mi mandino via", ha detto Spalletti. "Allo scorso allenatore gli hanno fatto tre anni di contratto e hanno dovuto pagarlo anche dopo l'esonero - ha ricordato - la Roma è una grande squadra e bisogna meritarsi di allenarla". "Le parole del presidente? Ha fatto benissimo, ha tutto il diritto di prendersela con me. Ma non con i giocatori, perché in quel caso gli risponderei. Invece il suo comportamento è stato ineccepibile", ha concluso Spalletti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League - Roma vs Qarabag

Serie A, niente gol. Chievo-Roma finisce 0-0

L'anticipo della sedicesima giornata di campionato

Presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma

Via libera allo stadio della Roma. Raggi: "Grande risultato"

L'ok dalla Conferenza dei Servizi. Esulta Pallotta: "I tifosi avranno la nuova casa che meritano"

AS Roma Conferenza Stampa - Champions League

De Rossi, accuse a Spalletti: "L'anno scorso su Francesco ha fatto un po' di casino"

Secondo il capitano della Roma: "C'era un clima particolare con Totti e la squadra tutta ne ha risentito"

Roma, Di Francesco sbarca su Twitter: "Contro Qarabag Olimpico pieno"

Il tecnico ai tifosi in vista della Champions: "Vogliamo vincere e cantare insieme. Martedì avremo bisogno di tutto il vostro sostegno"