Martedì 02 Gennaio 2018 - 15:45

Sparano nella notte e si fanno il video. Virali ma denunciati

E' successo nel Mugello (Toscana). Il video è stato molto condiviso, ma i giovani si sono trovati i carabinieri in casa

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Una bravata che è finita con una denuncia. E' stata quella di un gruppo di giovani del Mugello che il 30 dicembre scorso avevano diffuso un video sui social network nel quale si erano ripresi mentre maneggiavano e sparavano, di notte, con una pistola nella zona sportiva di Dicomano (Firenze). Il video, che aveva avuto una rapida diffusione virale.

I carabinieri di Dicomano si sono attivati identificando subito i tre giovani del video. Nel pomeriggio dell'ultimo giorno dell'anno le abitazioni dei tre giovani sono state perquisite e i carabinieri hanno trovato la pistola utilizzata per le riprese, una scacciacani calibro 8, fedele riproduzione di una semiautomatica, ma priva di tappo rosso. L'arma è stata sequestrata e i tre ventenni sono stati denunciati per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose in concorso.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A Firenze i funerali di Duccio, travolto e ucciso durante un inseguimento

Investito al semaforo mentre era sullo scooter. Arrestati due cittadini macedoni

Isola d'Elba, maxi operazione della guardia di finanza: arrestato viceprefetto

In manette anche un membro della 'ndrangheta mandante dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia

Scontro tra auto e tir sull'autostrada A12: morti due gemellini di 9 mesi

Pisa, cade dalle braccia del padre: muore bimbo di due mesi

L'uomo stava cullando il piccolo per farlo addormentare

Incidente ferroviario con una persona coinvolta alla stazione fs Garibaldi

Pisa, dimentica la bimba di un anno in auto. La piccola muore

In uno stabilimento vicino al capoluogo toscano. Il padre l'ha lasciata nel parcheggio