Mercoledì 19 Aprile 2017 - 11:30

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Continuo a pensare sia possibile cooperazione ma lo vedremo dopo oggi"

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Io continuo a pensare che sia possibile una forma di cooperazione e integrazione (con Torino, ndr), ma lo vedremo dopo oggi". Lo ha dichiarato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini arrivando a Rho Fiera per 'Tempo di libri', il salone dell'editoria di Milano, a proposito della rivalità con il Salone del libro di Torino.

"E' importante che l'Italia lavori sulla promozione del libro e della lettura. Abbiamo un ritardo da colmare. Penso - ha sottolineato Franceschini - che si debba fare davvero il lavoro insieme. Il pubblico, le istituzioni, il centro per il libro e la lettura con il ministero, gli editori, gli autori, le biblioteche, le librerie. Ognuno deve fare la propria parte". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Daniel Pennac al Salone di Torino: Ho una tribù come quella dei Malaussène

Pennac al Salone di Torino: Ho tribù come quella dei Malaussène

Presenta il nuovo romanzo 'Mi hanno mentito'. E su Macron: "Ha posto un freno alla progressione dei populisti"

Pif al Salone del libro di Torino: Presto film su maxi processo

Pif al Salone del libro di Torino: Presto film su maxi processo

Il regista ha acquistato una copia di 'Storie di sangue, amici e fantasmi', scritto dal presidente del Senato Grasso

30° Salone Internazionale del Libro di Torino

Al via il Salone del libro a Torino. Bray: E' un piccolo miracolo

Il ministro Franceschini: "Le prenotazioni indicano successo di pubblico, anche dei giovani, e questo è molto importante"

Rubato prequel di Harry Potter scritto dietro una cartolina

Rubato prequel di Harry Potter scritto dietro una cartolina

Era stato venduto per 25mila sterline ad un'asta di beneficenza nel 2008