Mercoledì 19 Aprile 2017 - 11:30

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Continuo a pensare sia possibile cooperazione ma lo vedremo dopo oggi"

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Io continuo a pensare che sia possibile una forma di cooperazione e integrazione (con Torino, ndr), ma lo vedremo dopo oggi". Lo ha dichiarato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini arrivando a Rho Fiera per 'Tempo di libri', il salone dell'editoria di Milano, a proposito della rivalità con il Salone del libro di Torino.

"E' importante che l'Italia lavori sulla promozione del libro e della lettura. Abbiamo un ritardo da colmare. Penso - ha sottolineato Franceschini - che si debba fare davvero il lavoro insieme. Il pubblico, le istituzioni, il centro per il libro e la lettura con il ministero, gli editori, gli autori, le biblioteche, le librerie. Ognuno deve fare la propria parte". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Festa da record per i 20 anni del primo 'Harry Potter'

Festa record per 20 anni primo Harry Potter: maxi raduno in maschera

Intanto la British Library sta preparando per l'autunno una mostra interamente dedicata all'apprendista mago

Una gaffe del produttore Goldie svela l'identità di Bansky

Una gaffe del produttore Goldie svela l'identità di Banksy

Si tratterebbe di Robert Del Naja, leader e fondatore dei Massive Attack

Un'antologia con i maestri del brivido per aiutare le zone terremotate

Un'antologia con i maestri del brivido per aiutare le zone terremotate

Sarà presentata oggi, alle 18,30, al Circolo dei lettori di Torino alla presenza di curatore e autori

Saviano, Ammaniti e Rohrwacher raccontano l'Egizio e altri musei

Saviano, Ammaniti e Rohrwacher raccontano l'Egizio e altri musei

Nove autori e altrettanti racconti, da ascoltare con l'app Luoghi Viventi, selezionati dal Circolo dei lettori di Torino