arresti

Pagina 1 di 52
Lunedì, Giugno 18, 2018 - 10:30

Maxi operazione contro la mafia in Puglia: 104 arresti

Blitz antimafia dei carabinieri del Ros in Puglia. Colpita la criminalità organizzata barese con una raffica di arresti: sono 104 i presunti affiliati ai clan Mercadante Diomede e Capriati destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'operazione nasce da una vasta indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, che ha ricostruito gli assetti organizzativi, le attività criminali e la capacità di infiltrazione dei clan nel tessuto economico e sociale della città e della provincia di Bari

Mercoledì, Giugno 13, 2018 - 11:30

Arresti stadio Roma, Raggi: "Chi ha sbagliato pagherà"

Virginia Raggi non si sbilancia sull'inchiesta sulla realizzazione del nuovo stadio della Roma che ha portato a nove arresti tra politici e imprenditori. "Aspettiamo di leggere le carte, noi siamo per la legalità, chi ha sbagliato pagherà", afferma la sindaca della Capitale assediata dai cronisti. La prima cittadina romana ha poi dichiarato che se tutto è regolare il progetto per la costruzione del nuovo impianto sportivo andrà avanti.

Mercoledì, Giugno 13, 2018 - 11:15

Nove arresti per il nuovo stadio di Roma

Lo stadio della Roma ancora non c’è, ma già sono scattate le manette. Il vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio Adriano Palozzi, il presidente di Acea Luca Lanzalone e l'imprenditore Luca Parnasi sono tra le nove persone arrestate in un'indagine sulla costruzione del nuovo impianto a Tor di Valle. Ipotizzata un'associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e ad altri reati contro la Pubblica amministrazione. Sono state anche eseguite diverse perquisizioni. "Chi ha sbagliato pagherà", ha assicurato la sindaca della Capitale, Virginia Raggi che ha aggiunto: "Se è tutto regolare, spero che il progetto stadio possa andare avanti".

Mercoledì 13 Giugno 2018 - 07:15

Stadio della Roma, nove arrestati per corruzione. Tra loro il presidente di Acea e il costruttore Parnasi

Accusa di associazione a delinquere. In manette anche il vicepresidente del Consiglio Regionale Palozzi e l'ex assessore Civita

Martedì, Giugno 12, 2018 - 07:30

Blitz della polizia a Latina: 20 arresti per associazione mafiosa

Operazione della Polizia di Latina nelle prime ore della mattina su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma. Misura cautelare nei confronti di oltre 20 persone appartenenti ad un pericoloso clan criminale rom operante nel quartiere Campo Boario, tra loro 7 donne. Sono ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, violenza privata, favoreggiamento, intestazione fittizia di beni, riciclaggio e reati elettorali, tutti aggravati dalle modalità mafiose. Impiegati più di 250 agenti.

Martedì, Maggio 15, 2018 - 15:15

Arresti per mafia a Brindisi, le intercettazioni: "Il cantiere ve lo dovete prendere"

Attraverso pizzini e telefonate dal carcere riuscivano a dare ordini ai loro sottoposti, membri di un gruppo criminale legato alla Sacra Corona Unita, e anche a comunicare con altri detenuti di altri istituti penitenziari. La polizia di Brindisi ha arrestato 12 persone, ritenute fiancheggiatori, affilati ed esponenti di spicco appartenenti a una frangia della SCU, operante a Brindisi, Tuturano e Mesagne, impegnati principalmente in attività illecite come estorsioni e spaccio di droga. Tre degli indagati si trovavano già in carcere. Dalle indagini sono emerse intenzioni di vendetta verso componenti dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Inquietanti le intercettazioni ambientali diffuse dalla polizia: "Il cantiere ve lo dovete prendere, dovete stuprarli"

Mercoledì, Maggio 9, 2018 - 13:45

Milano, si sfidano a colpi di coltello per una donna: tutti e due in manette

È stato un vero duello quello tra il 27enne Maurizio Moxedano e il 22enne Nicolas Del Bianco, i due uomini che la sera del 19 febbraio si sono affrontati per questioni sentimentali legate a una donna in piazza Napoli, a Milano. Ora, a quasi tre mesi dai fatti, i due sono stati arrestati dagli agenti del commissariato Porta Genova. "Si è trattato di un duello che un tempo si sarebbe chiamato rusticano", ha detto il commissario Manfredi Fava in conferenza stampa. Del Bianco è stato arrestato per tentato omicidio mentre l'altro per lesioni gravissime

Martedì, Maggio 8, 2018 - 14:15

Casamonica, 4 arresti per il raid nel bar a Pasqua. Aggredita troupe tv

Sono stati arrestati i quattro esponenti del clan dei Casamonica responsabili del pestaggio della donna disabile e del titolare del bar avvenuto a Roma il giorno di Pasqua. Tensione durante la cattura, avvenuta la scorsa notte,quando i familiari di uno dei giovani sono scesi in strada a protestare. Nello Trocchia e il filmaker Giacomo del Buono della troupe di Nemo, presenti al momento dell'arresto, sono stati insultati e aggrediti. Oltre agli insulti i familiari hanno lanciato anche oggetti proibendo alla telecamera di avvicinarsi alla casa di Antonio Casamonica.

Giovedì, Maggio 3, 2018 - 08:00

Milano: sequestrati 300 kg di droga, 23 arresti

Blitz antidroga dei carabinieri in diverse province di Lombardia, Liguria e Piemonte. In manette sono finite 23 persone, tutte italiane. Sono accusate a vario titolo di cessione di stupefacenti, ricettazione, porto illegale di armi e intestazione fittizia di beni. Secondo le indagini diversi gruppi criminali si rifornivano di cocaina da soggetti di origine calabrese vicini alla ‘ndrangheta e di hashish e marijuana dalla Spagna e da cittadini nordafricani di Milano e hinterland. Lo spaccio avveniva anche a domicilio

Venerdì, Aprile 27, 2018 - 13:45

Caserta, zucchero in nero per sofisticare vino: sequestri per 12 mln

I militari del nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza di Caserta, insieme a personale dell'ispettorato repressione frodi del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, hanno eseguito 9 misure cautelari personali (4 arresti domiciliari e 5 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria) nei confronti di un'associazione a delinquere che immetteva nel territorio nazionale e commercializzava in nero ingenti partite di zucchero utilizzato per la sofisticazione di prodotti vitivinicoli (vino, mosto e succo d'uva). Eseguiti sequestri patrimoniali per oltre 12 milioni di euro e perquisite decine di società coinvolte nella frode con sedi operative in Campania, Puglia, Sicilia, Emilia Romagna e Veneto

Pagine