Barcellona

Pagina 1 di 61
Lunedì 13 Novembre 2017 - 10:30

Catalogna, Puigdemont frena: "C'è alternativa all'indipendenza"

L'ex governatore catalano, in autoesilio a Bruxelles, rilancia l'idea di un tavolo di trattativa. Ma Rajoy è stato molto duro con l'idea indipendentista

Venerdì, Novembre 3, 2017 - 07:45

Barcellona contro gli arresti dei leader catalani: residenti "suonano" pentole e bicchieri

(LaPresse) Barcellona protesta contro gli ordini d'arresto emanati dalla Corte spagnola nei confronti dei leader indipendentisti catalani. I residenti, dalle loro abitazioni o dai ristoranti in strada, hanno sbattutto le posate contro pentole e padelle, o i bicchieri e le bottiglie sui tavoli, dando vita a un vero e proprio "concerto" di protesta.

Lunedì, Ottobre 30, 2017 - 09:15

La Catalogna unionista sfila a Barcellona

Il premier belga prende le distanze dal suo ministro per la Migrazione. L'ipotesi di concedere l'asilo politico al presidente catalano destituito Carles Puigdemont "non è assolutamente all'ordine del giorno" del governo, fa sapere Charles Michel. Già domani la procura spagnola potrebbe incriminare il il leader indipendentista per "ribellione" e spiccare il mandato d’arresto. Intanto oggi un lungo corteo - oltre un milione di persone secondo gli organizzatori, 300 mila per la polizia - ha attraversato Barcellona per chiedere l’unità della Spagna. Una marcia che ha fatto seguito alla manifestazione degli unionisti ieri a Madrid.

Domenica, Ottobre 29, 2017 - 16:00

Marcia degli unionisti a Barcellona, tensioni davanti al Parlamento catalano

Centinaia di migliaia, oltre un milione secondo gli organizzatori, i manifestanti che hanno sfilato al corteo degli unionisti a Barcellona contro l'indipendenza della Catalogna. Tensioni si sono registrate davanti alla sede del Parlamento catalano.

Domenica, Ottobre 29, 2017 - 10:15

Barcellona, dimostranti contro l'indipendenza catalana

(LaPresse)  - Dimostranti anti-indipendentisti hanno dimostrato a Barcellona per dare il loro supporto alla polizia nazionale per aver difeso l'unità nazionale spagnola. Molti gli slogan contro Puigdemont e a favore delle forze dell'ordine.

Sabato, Ottobre 28, 2017 - 07:45

Indipendenza Catalogna, notte di festa a Barcellona

Continuano i festeggiamenti per le strade di Barcellona dopo che il Parlamento catalano ha proclamato l'indipendenza. In migliaia si sono radunati davanti al palazzo del Governo agitando le bandiere stellate. Rajoy intanto ha sciolto il Parlamento catalano e ha annunciato la destituzione del leader indipendentista Puigdemont.

Domenica, Ottobre 22, 2017 - 12:00

Catalogna: cresce la tensione tra Madrid e Barcellona

Barcellona scende in piazza contro Madrid. 450mila persone hanno potestato contro la decisione del governo Rajoy di applicare l'articolo 155 della Costituzione, avocando a sè il controllo della Catalogna. Il premier spagnolo Rajoy ha annunciato che assumerà le competenze di Puigdemont per convocare nuove elezioni e che verrà proposta la destituizione del governo locale. In serata la reazione del leader catalano "E' il peggior attacco dai tempi del franchismo. E' un golpe", dice Puigdemont chiedendo che il Parlamento di Barcellona si riunisca la settimana prossima per esaminare "le misure da prendere".

Martedì, Ottobre 17, 2017 - 10:15

Barcellona, proteste dopo l'arresto dei leader catalani

Circa 200 persone hanno protestato davanti alla sede del governo catalano a Barcellona contro l'arresto dei due leader separatisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. I due sono stati trasportati in carcere e accusati di "sedizione" in relazione alle manifestazioni di Barcellona il 20 e il 21 settembre.

Domenica, Ottobre 8, 2017 - 17:15

A Barcellona, sfilano i catalani che vogliono la Spagna unita

Centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per manifestare a favore dell'unità della Spagna. Tra loro anche il Premio Nobel per la letteratura Mario Vargas Llosa, scrittore peruviano nazionalizzato spagnolo, che ha definito il referendum catalano "un golpe politico". "L'unità non è negoziabile", ha ribadito il premier spagnolo Mariano Rajoy, "Con i ricatti non si costruisce e impediremo l'indipendenza".

Domenica, Ottobre 8, 2017 - 10:00

Barcellona chiede il dialogo: tutti in piazza vestiti di bianco

In migliaia sono scesi in strada a Barcellona, vestiti di bianco, per sostenere la soluzione del dialogo tra governo centrale e indipendentisti catalani. "Siamo qui per chiedere la pace, crediamo che la parola sia più importante della armi", ha detto un manifestante. In tanti hanno risposto all'appello dell'associazione civile 'Parlem?' che ha promosso l'iniziativa.

Pagine