bomba

Pagina 1 di 23
Lunedì, Ottobre 16, 2017 - 15:45

Camion bomba a Mogadiscio, sale il bilancio: oltre 200 morti

Sono salite le vittime dell'esplosione di due giorni fa in Somalia: 231 persone sono morte e altre 275 sono rimaste ferite in seguito all’esplosione di un camion-bomba nei pressi di un hotel a Mogadiscio. La deflagrazione è avvenuta in un punto strategico del centro città, sede di numerosi alberghi, centri commerciali, ristoranti e uffici governativi. Le vittime sono in gran parte civili, giornalisti e funzionari statali. Nessun gruppo terroristico ha rivendicato l’attacco, il più sanguinario negli ultimi anni, anche se il governo somalo ha già accusato Al-Shabaab, organizzazione responsabile in passato di azioni simili.

Lunedì, Settembre 4, 2017 - 09:45

Francoforte: rinvenuta bomba della II Guerra mondiale

Una bomba della Seconda guerra mondiale è stata ritrovata in un cantiere di Francoforte, in Germania. Oltre 65mila persone sono state costrette a evacuare dalle proprie abitazioni durante le operazioni di disinnesco da parte degli artificieri.

Domenica, Settembre 3, 2017 - 19:30

La Corea del Nord testa la bomba a idrogeno

Nuova prova di forza della Corea del Nord che annuncia di aver sperimentato la bomba a idrogeno. Pyongyang rivendica il sesto test nucleare, il più potente di sempre, svolto nella notte sottoterra. Un'esplosione - secondo la Corea del Sud - cinque volte più potente della bomba atomica sganciata dagli Stati Uniti su Nagasaki nel 1945, e che ha provocato un terremoto di oltre 6 gradi Richter. In allerta Seul, che chiede sanzioni più aspre contro Pyongyang. "Il dialogo non funziona" commenta su Twitter il presidente americano, Donald Trump.

Domenica, Settembre 3, 2017 - 10:45

La Corea del Nord annuncia: "Testata la bomba a idrogeno"

La tv di Stato nordcoreana ha annunciato alle 8:30, ora italiana, che è stata testata "con successo" la bomba all'idrogeno. L'ordigno è destinato "ad armare un super missile intercontinentale". L'esperimento di Pyongyang ha causato un terremoto superiore ai sei gradi Richter nell'area della Corea del Nord dove c'è un sito di test atomici.

Sabato, Agosto 26, 2017 - 09:30

Maneggia una bomba della prima guerra mondiale: muore 35enne

(LaPresse) Un uomo di 35 anni è rimasto ucciso dall'esplosione di una bomba della prima guerra mondiale che stava maneggiando nel garage di una palazzina a Vezza d'Oglio, in Vallecamonica. La vittima aveva trovato l'ordigno pochi giorni prima, non lontano da casa. Immediati i soccorsi ma per il 35enne non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri.

Giovedì 03 Agosto 2017 - 07:45

Firenze, arrestati gli autori dell'attentato di Capodanno

Un artificiere aveva perso un occhio e una mano: 8 persone in manette pure a Roma e Otranto

Giovedì 13 Luglio 2017 - 08:30

Evacuata la Ucla di Los Angeles per un allarme bomba

Gli studenti sono stati condotti all'interno del Drake Stadium

Domenica, Giugno 18, 2017 - 08:30

Bomba in un centro commerciale a Bogotà

Una bomba è esplosa in un noto centro commerciale di Bogotà, capitale della Colombia. Almeno tre morti e una decina di feriti. Tra le vittime ci sarebbe anche una ragazza francese. L'ordigno era piazzato nel bagno delle donne. Sul luogo dell'attentato ambulanze e vigili del fuoco. I feriti trasportati in ospedale.

Sabato, Giugno 3, 2017 - 23:30

Panico a Torino: in piazza San Carlo tifosi della Juve in fuga

(LaPresse) Scene di panico a Torino, in piazza San Carlo, dove i tifosi bianconeri che seguivano sui maxischermi la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, si sono dati improvvisamente alla fuga. Non è chiaro cosa abbia scatenato il panico: forse si è trattato di un falso allarme. Al momento non risultano feriti gravi. Le forze dell'ordine sono sul posto per cercare di riportare l'ordine.

Sabato, Giugno 3, 2017 - 23:30

Panico a Torino: in piazza San Carlo tifosi della Juve in fuga

(LaPresse) Scene di panico a Torino, in piazza San Carlo, dove i tifosi bianconeri che seguivano sui maxischermi la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, si sono dati improvvisamente alla fuga. Non è chiaro cosa abbia scatenato il panico: forse si è trattato di un falso allarme. Al momento non risultano feriti gravi. Le forze dell'ordine sono sul posto per cercare di riportare l'ordine.

Pagine