cantone

Pagina 1 di 7
Giovedì, Luglio 6, 2017 - 14:15

Terremoto, Cantone: "Ritardi inspiegabili, ma pensare a ricostruzione"

(LaPresse) Ha parlato anche di terremoto ed emergenza immigrazione Raffaele Cantone nella sua relazione annuale alla Camera. "Sul sisma abbiamo evidenziato come alcuni ritardi siano poco spiegabili, ma è inutile fare polemica bisogna andare avanti con la ricostruzione", sottolinea il presidente dell'Anac che sulla questione profughi ricorda il decreto del ministero dell'Interno che "servirà a creare regole uniformi per la gestione soprattutto da parte delle prefetture". 

Giovedì 06 Luglio 2017 - 12:00

Corruzione, i timori di Cantone: Sanità e appalti ancora a rischio

Sul conflitto di interessi dice: "Norme poco efficaci, serve rivisitazione"

Giovedì 20 Aprile 2017 - 19:45

Tolti poteri all'Anac. Il Governo corre ai ripari: Rimedieremo

Eliminato comma che le consentiva di intervenire preventivamente

Domenica 16 Aprile 2017 - 11:45

Cantone: Così i gruppi di potere si sono spartiti gli appalti pubblici

"L'effetto più immediato e grave delle tangenti non riguardi gli aspetti etici, ma il male che si fa alle persone"

Giovedì 16 Marzo 2017 - 11:45

Cantone al Pio Albergo Trivulzio: La politica? Bus per affari

"Spesso i pubblici ufficiali fanno parte del comitato d'affari"

Giovedì 09 Marzo 2017 - 11:15

Cantone: Lobby non è brutta parola, ma servono regole

"Abbiamo bisogno di una legislazione comprensiva e coerente"

Martedì, Marzo 7, 2017 - 11:00

Di Palo a giudizio per la morte di Cantone

(LaPresse) La Procura di Napoli ha chiesto il giudizio immediato per Sergio Di Palo, il fidanzato di Tiziana Cantone, morta suicida dopo la diffusione di alcuni video hard. Le ipotesi di reato sono di calunnia e falsa denuncia. Di Palo e la fidanzata accusarono cinque persone di essere i responsabili della diffusione in rete dei video. Intanto la procura di Napoli Nord ha aperto un altro filone dell'inchiesta per presunta istigazione al suicidio.

Venerdì, Febbraio 17, 2017 - 10:45

Cantone: Beni confiscati siano risorsa. Corruzione? Risveglio di coscienze

“Io sono convintissimo che l’utilizzo dei beni confiscati alle mafie sia di per sé uno strumento di contrasto perché quando un bene confiscato finisce male si dà un segnale negativo all’opinione pubblica. Si dà l’impressione che lì dove la mafia dava occasioni di lavoro, lo Stato non sia in grado. Non bisogna avere paura di usarli con logica economica, i beni confiscati devono essere un’occasione”. Sono le parole del Presidente dell’ANAC Raffaele Cantone a margine dell’incontro sul contrasto e la lotta alla criminalità organizzata dal titolo 'Contro le mafie: a che punto siamo', tenutosi nell'aula magna della facoltà di Giurisprudenza di Palermo. “La corruzione spesso va a braccetto con la mafia. E’ un male radicato ma c’è un risveglio delle coscienze”, ha aggiunto Cantone. “Molti strumenti rispetto al passato sono migliori, ma appena si abbassa la guardia si ritorna punto e accapo”.

Mercoledì, Gennaio 25, 2017 - 15:30

Raggi indagata, Cantone: Abbiamo fatto il nostro dovere

Raffaele Cantone non vuole entrare nel merito dell'inchiesta avviata dalla magistratura romana su Virginia Raggi, indagata per abuso d'ufficio e falso, in relazione alla nomina di Renato Marra a capo del Dipartimento Turismo, segnalata alla Procura proprio dall'Anticorruzione. "Sulla Raggi credo che io non debba dire nulla, quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto. La nostra valutazione riguardava un profilo amministrativo, gli aspetti penali spettano alla magistratura e io non sono abituato a commentare le attività", ha detto il capo dell'Anac a margine della presentazione del "Corruption Perception Index 2016".

Giovedì, Novembre 17, 2016 - 13:00

Cantone: “Nessun controllo previene corruzione al 100%”

"Il decreto che sta per essere messo in campo contiene una serie di interventi molto utili, stiamo lavorando ai protocolli per rendere effettivi i controlli". A dirlo il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, a proposito del decreto varato dal governo per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto in Centro Italia. "Nessun sistema è in grado di prevenire la corruzione al 100% - ha precisato Cantone - ma questo sistema renderà certamente più difficile che si verifichino episodi di questo tipo".

Pagine