carabinieri

Pagina 1 di 43
Lunedì, Aprile 9, 2018 - 14:15

Maestra arrestata a Monza, carabinieri: "Atteggiamenti prepotenti, da bulla"

Avrebbe maltrattato gli alunni della classe in cui insegnava. Con questa accusa una maestra italiana di 45 anni è stata arrestata a Varedo, in provincia di Monza. L'indagine dei militari è partita dalla denuncia presentata dal dirigente di un istituto scolastico locale, al quale erano arrivate le segnalazioni di alcuni genitori di bambini dai 4 ai 6 anni. Una condotta aggressiva ripresa dalle telecamere dei carabinieri. "L'atteggiamento della donna era quasi da bulla, da prepotente", ha dichiarato il comandante dei carabinieri di Desio, Mansueto Cosentino

Venerdì, Aprile 6, 2018 - 15:45

Milano, rapina a mano armata in sala scommesse

Due italiani di 28 e 35 anni sono stati arrestati per rapina a mano armata dai carabinieri di Milano. Il più giovane era già finito in manette a dicembre dopo essere stato individuato come l’autore di 8 truffe ai danni di donne dai 70 agli 85 anni derubate di contanti e preziosi. Sempre lui il 6 dicembre scorso ha fatto “da palo” mentre il suo complice minacciava con un revolver l’impiegato di un centro scommesse per farsi consegnare la somma di 3.500 euro

Domenica 18 Marzo 2018 - 22:00

Firenze, rapisce una bimba e minaccia di buttarla nel fiume

Un giovane nigeriano, accusato di violenze domestiche, ha sequestrato la piccola in casa di amici. Fermato dai carabinieri

Domenica, Marzo 11, 2018 - 13:00

Roma, la banda dei carabinieri in piazza Montecitorio

La banda dei carabinieri si esibisce nel consueto concerto in Piazza Montecitorio a Roma. Questa volta però l'evento, che si svolge ogni prima domenica del mese e a cui hanno partecipato tante persone, è avvenuto con una settimana di ritardo a causa delle elezioni politiche.

Sabato, Marzo 3, 2018 - 17:45

Pordenone: percosse e urla all'asilo, i video choc dei maltrattamenti

Percosse, spintoni, urla e comportamenti traumatizzanti per futilissimi motivi, proprio nel luogo in cui i bambini dovrebbero sentirsi protetti e al sicuro: tutto ciò in una struttura privata con asilo nido e scuola materna di Pordenone, ora posta sotto sequestro dai Carabinieri, dove quattro maestre e una bidella sono ora indagate. In particolare due delle maestre, di 20 e 46 anni e residenti nel Pordenonese, hanno ricevuto dal Gip il divieto di esercitare la professione presso qualsiasi ente pubblico e privato. Le violenze, perpetrate nei confronti di una ventina di bambini di età compresa tra i sei mesi e sei anni, sono state documentate da videocamere nascoste piazzate dagli investigatori dopo la denuncia di una mamma, che ha fatto scattare le indagini

Giovedì 01 Marzo 2018 - 08:30

Tante domande sulla tragedia di Cisterna. Ma Capasso poteva essere fermato?

Gli esposti della moglie dell'uomo che le ha sparato e ha ucciso le loro figlie. Quali risposte? Cosa hanno fatto i carabinieri? Era possibile togliergli almeno la pistola d'ordinanza?

Lunedì, Febbraio 19, 2018 - 12:30

'Ndrangheta, arresti e fermi fra Calabria e Toscana

(LaPresse) Duro colpo alla ndrangheta in un'operazione della Dia tra Reggio Calabria e Firenze denominata "Vello d'oro". 14 persone sono state arrestate in Toscana, 27 fermate in Calabria. Effettuati sequestri per 100 milioni di euro, tra imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione per delinquere, estorsione, sequestro di persona, usura, riciclaggio e autoriciclaggio, attività finanziaria abusiva, trasferimento fraudolento di valori, aggravati dal metodo mafioso. 64 le aziende sul territorio nazionale, che avevano interessi anche all’estero, nei settori delle costruzioni, dell’acciaio.

Martedì, Febbraio 13, 2018 - 17:15

Sparatoria Macerata, i file audio delle telefonate al 112

I Carabinieri hanno diffuso i file delle telefonate ricevute il 3 febbraio 2018, giorno del raid razzista a Macerata. Paura per le vie del centro città, come dimostrano le voci che chiedono aiuto alle forze dell’ordine

Venerdì, Febbraio 9, 2018 - 12:15

Arrestato 'Quaglia Quaglia', narcos latitante in Olanda: le immagini della cattura

I carabinieri del nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno localizzato e arrestato insieme a personale della polizia di Amsterdam Francesco De Simone, detto “Quaglia Quaglia”, un 62enne di Torre Annunziata ricercato dal 14 marzo 2015 e inseguito da un mandato d’arresto europeo chiesto dalle autorità italiane a seguito di condanna definitiva per associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti aggravata da finalità mafiose

Giovedì, Febbraio 8, 2018 - 19:30

Ecco come prelevano con i bancomat rubati

Le indagini dei carabinieri riguardano un periodo fra il 2016 e il 2017 durante il quale si è registrato un numero alto di utilizzo fraudolento di carte di credito rubate soprattutto a donne in autolavaggi o parcheggi di supermercati. Le immagini delle telecamere di sorveglianza hanno permesso di risalire a una coppia, entrata in possesso di almeno 10 carte utilizzate per compiere 28 prelievi e 9 acquisti di cellulari e gioielli per un valore totale di quasi 20mila euro

Pagine