centrosinistra

Pagina 1 di 5
Giovedì 15 Febbraio 2018 - 12:45

Sondaggio: Centrodestra vicino a quota 40. Pd ancora in flessione. M5S cresce poco

L'ultimo rilevamento delll'istituto demoscopico Noto Sondaggi. Le "forchette" e le tendenze. Maggioranza sempre complicata

Sabato, Febbraio 3, 2018 - 12:30

Elezioni, Tabacci: "Siamo l'unica speranza del centrosinistra"

"Abbiamo pensato con Emma di fare questo percorso e credo che l'offerta che facciamo all'elettorato di questo Paese sia importante. Il centrosinistra ha solo questa speranza". Così Bruno Tabacci, leader di Centro democratico, nel suo intervento alla presentazione del programma di +Europa a Roma

Venerdì, Dicembre 8, 2017 - 12:45

Centrosinistra, Renzi: "No ad ammucchiate come fanno altri"

Matteo Renzi fa chiarezza dopo l'uscita di scena di Campo Progressita e l'addio di Alfano ad Alternativa Popolare, decisioni che assottigliano le forze del Centrosinistra. "Noi andremo alle elezioni con una lista di centro, anche se Alfano non sarà candidato, con una lista di sinistra, anche se Pisapia non sarà candidato", ha dichiarato il segretario del Partito democratico. "Abbiamo cercato fino all'ultimo e cercheremo fino all'ultimo un accordo con più soggetti possibile. Ma preferisco la chiarezza di dire che ognuno si presenta agli elettori con sua linea che fare ammucchiate come fanno altri", ha concluso Renzi

Giovedì 07 Dicembre 2017 - 13:45

Prodi: "Pisapia non si è dimesso. Mancavano le motivazioni"

Per l'ex leader dell'Ulivo la questione dell'unità del centrosinistra non è ancora chiusa: "Si tenterà di nuovo"

Mercoledì 22 Novembre 2017 - 13:15

"Tempo scaduto". La sinistra va da sola alle elezioni. Lista Mdp-Si-Possibile

L'annuncio dopo l'incontro con Fassino: "Non c'è più margine". Grasso candidato? Lui precisa: "Non ho sciolto la riserva"

Domenica, Novembre 19, 2017 - 13:15

Centrosinistra, Pisapia incontra Fassino. Renzi: "Coalizione con pari dignità"

Prove di intesa all'interno del centrosinistra: Il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, e l'incaricato dem per le alleanze, Piero Fassino, si sono incontrati a Milano e "hanno avviato un percorso politico per una nuova stagione", come si legge nella nota congiunta. "Una coalizione di centrosinistra con pari dignità per tutti i componenti" è l'auspicio del segretario del Partito democratico, Matteo Renzi, che ha dichiarato: "Metteremo in campo le migliori idee per vincere contro le destre e gli estremisti". Segnali di distensione anche da parte di Romano Prodi: il suo ufficio stampa fa sapere che il professore "ha avuto un lungo e cordiale colloquio con Renzi" e chiarisce che "non ci sarà nessuna lista intestata a Prodi o all'Ulivo"

Venerdì, Novembre 17, 2017 - 12:15

Gentiloni: "Centrosinistra sia unito"

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, invoca un'ampia intesa tra le diverse anime del Centrosinistra. "Serve una sinistra consapevole, competente, capace di prendersi cura della società", ha dichiarato il premier, sottolineando che "non si può lasciare l'identità ad altri. L'identità deve essere un fondamento della sinistra". Intanto Piero Fassino continua a tessere la tela. Dopo aver incontrato Romano Prodi, l'ex segretario dei DS ha visto anche Pier Luigi Bersani, al quale ha mandato un chiaro messaggio: "La domanda che sale dal popolo di centrosinistra è una domanda di unità", ha detto Fassino.

Giovedì 16 Novembre 2017 - 10:00

Centrosinistra, Veltroni chiede unità: "Ritrovarsi e smetterla con i tatticismi"

L'ex segretario Pd a Radio Capital critico anche nei confronti di Grasso e Boldrini: "C'è bisogno di costruire ponti, non di polemiche"

Giovedì, Novembre 16, 2017 - 08:15

Rutelli: "Centrosinistra obbligato a coalizione difficile da fare"

Ha parlato anche di Centrosinistra e delle future elezioni politiche l'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli in occasione della presentazione a palazzo Barberini del suo libro 'Contro gli immediati', pubblicato da La nave di Teseo. "Il centrosinistra oggi ha più difficoltà perché ha varato una legge che promuove le coalizioni nel momento in cui ha maggiore difficoltà a realizzarle - ha spiegato Rutelli - Berlusconi, pur avendo una coalizione eterogenea, tuttavia la tiene insieme e ha una carta importante da giocare. I grillini vanno da soli e in questo rappresentano la soluzione semplificata, ma non sempre le soluzioni semplificate durano a lungo".

Giovedì, Novembre 9, 2017 - 13:00

Elezioni, Prodi si sfila dal centrosinistra

Proseguono le grandi manovre per trovare un nome condiviso che eviti lo strappo nel centrosinistra e una disfatta alle prossime politiche. Nel Partito democratico contatti sarebbero portati avanti anche dal Guardasigilli Orlando che, tra gli altri, coinvolgerebbero Prodi e Veltroni. Si tratterebbe di una sorta di chiamata ai 'saggi' del Pd per cercare di trovare spazi di manovra e unire il fronte. Ma il Professore si sfila e resiste a tutti i tentativi di coinvolgerlo nello scontro. Intanto a sinistra si spinge per il nome di Grasso. Ieri, dal presidente del Senato si sono recati Speranza, Fratoianni e Civati

Pagine