coalizione

Pagina 1 di 4
Domenica, Febbraio 11, 2018 - 14:15

Gentiloni: "Una coalizione a guida Pd è l'unico modo per vincere"

"La nostra coalizione è l'unico pilastro possibile per la sfida della prossima legislatura. Possiamo vincere. Una coalizione a trazione Pd forte sarà il pilastro di qualsiasi futura governabilità". Così il premier Paolo Gentiloni alla presentazione del programma di Civica popolare al tempio di Adriano. "La nostra coalizione ha recuperato qualche punto nei confronti del centrodestra, è un bene per l'Italia. La sfida è aperta. Talvolta i meno convinti sono nelle nostre fila. Possiamo vincere, io ci credo"

Sabato, Gennaio 20, 2018 - 17:30

Meloni: "Nella coalizione non vogliamo voltagabbana"

"Siamo contenti di tutti quelli che vogliono dare una mano ad applicare e portare avanti il nostro programma. Io continuo a chiedere alla coalizione di convocare tutti i candidati quando presenteremo le liste perché tutti possano prendersi l'impegno a mantenere il vincolo di mandato". Lo ha detto la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni a margine della manifestazione "Qui si fa l'Italia" a Milano. "Non vogliamo voltagabbana - ha aggiunto - non vogliamo traditori, non vogliamo gente che viene eletta con noi per fare poi l'esatto contrario. Io ho proposto che si facesse una manifestazione comune in cui queste persone si prendano l'impegno di fronte agli italiani", ha concluso Meloni

Venerdì, Gennaio 12, 2018 - 19:15

Germania, trovato accordo per grande coalizione

Intesa finalmente trovata, dopo una notte di trattative, tra la Cdu di Angela Merkel e il partito socialdemocratico di Martin Schulz. La Germania si appresta a inaugurare una terza grande coalizione: sono stati superati gli scogli che ostacolavano le trattative, ossia le divergenze su tasse e migranti. Tra i punti dell'intesa il rafforzamento della zona euro e un tetto di 200mila rifugiati l'anno. La parola adesso spetta al congresso straordinario della Spd che dovrà ratificare l'accordo il prossimo 21 gennaio. "Un buona notizia" ha commentato il premier Gentiloni.

Lunedì, Gennaio 8, 2018 - 07:45

Centrodestra, ok coalizione a quattro

Nell'incontro che si è tenuto ad Arcore, i leader del centrodestra hanno fatto il punto sul programma da presentare in vista delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo. Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni hanno ufficializzato una coalizione a 4 con FI, Lega, FdI e quarto polo e in una nota hanno indicato come priorità la revisione del sistema pensionistico con la cancellazione degli effetti della legge Fornero. In Lombardia il governatore Maroni potrebbe non ricandidarsi per "motivi personali".

Venerdì, Dicembre 1, 2017 - 19:30

Germania, prove di grande coalizione

Prove di grossa coalizione in Germania. La Cdu, il partito cristiano-democratico della cancelliera Angela Merkel, si è detto pronto ad avviare le trattative per l'allenanza con i socialdemocratici. Ma il leader dell'Spd, Martin Schulz, ribadisce il suo no a una grande coalizione, fomentato soprattutto dalla parte giovane della base. Il partito che ha preso poco più del 20% dei voti alle ultime consultazioni, smentisce le indiscrezioni pubblicate dal quotidiano tedesco Bild secondo cui, dopo l'incontro di ieri tra i due leader e il presidente della Repubblica Steinmeier, sarebbero in corso trattative per un'alleanza

Mercoledì, Aprile 27, 2016 - 09:00

In Spagna niente accordo, si vota il 26 giugno

Fallito anche l'ultimo tentativo di trovare un'intesa per un governo di coalizione Nuova fumata nera in Spagna. E' fallito anche l'ultimo tentativo di trovare un'intesa dopo le elezioni dello scorso dicembre che hanno lasciato il Paese nel caos politico. Si torna dunque a votare il 26 giugno visto che una serie di veti incrociati impediscono la formazione di un nuovo governo: i socialisti hanno rifiutato ogni ipotesi di grande coalizione con il centrodestra, i centristi di Ciudadanos e Podemos si sono respinti reciprocamente. Le Camere a questo punto saranno sciolte automaticamente alla mezzanotte del 2 maggio, a quel punto comincerà una lunga campagna elettorale. Il nuovo Parlamento si riunirà probabilmente alla fine di luglio

Pagine