Corona

Pagina 1 di 14
Lunedì, Luglio 16, 2018 - 17:30

Palermo, arrestato il boss Giuseppe Corona

Era considerato il tesoriere della nuova mafia. Arrestato a Palermo dal nucleo speciale di polizia valutaria Giuseppe Corona, ufficialmente cassiere della rinomata Caffetteria Aurora di Palermo, ma secondo la DIA “re del riciclaggio”, capace di ripulire il denaro dei proventi mafiosi e reinvestirlo in attività lecite. Nel blitz sono state arrestate in tutto 28 persone tra mafiosi, prestanome ed estortori di diversi clan della città. Quattro di loro – tra cui il penalista palermitano Nico Riccobene – sono finite ai domiciliari.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 21:15

Corona arriva in Tribunale e chiede: "Dov'è Mughini? In giardino?"

Appena arrivato al Tribunale di Sorveglianza di Milano, prima dell'udienza per l'affidamento terapeutico, Fabrizio Corona non perde la voglia di scherzare: "Dov'è Mughini? In giardino?" , chiede ai giornalisti, riferendosi allo scontro avuto con il giornalista il 17 giugno a 'Non è l'Arena', su La7. Corona aveva urlato "Buffone, ti compro e ti metto in giardino" a Mughini, che gli ha risposto dandogli dell'"analfabeta". Insieme all'ex paparazzo, oltre al suo legale, anche la fidanzata Silvia Provvedi e la sorella gemella Giulia.

Martedì, Giugno 5, 2018 - 13:30

Corona: "Ho fatto più processi io di Berlusconi"

"Questo appello grida assolutamente vendetta, ho fatto più processi io di Berlusconi". Così Fabrizio Corona in tribunale a Milano per il processo d'appello sui capitali nascosti: 1,7 milioni di euro trovati nel controsoffitto di casa di una sua collaboratrice.

Martedì, Giugno 5, 2018 - 13:15

Corona in tribunale: "Con questo governo posso diventare premier anch'io"

In tribunale per il processo d'appello sui fondi nascosti, Fabrizio Corona lancia una stoccata al nuovo esecutivo: "Con il governo che c'è adesso, con questi ministri, potrei diventare presidente del Consiglio anche io. Il livello è quello", dice l'ex agente dei paparazzi che chiarisce: "Dall'Italia non me ne vado".

Giovedì, Maggio 31, 2018 - 13:00

Corona, 5 giugno inizia l'appello: "Vinceremo anche questa battaglia"

(LaPresse) "Il 5 giugno inizia il processo d’appello. Vinceremo anche questa battaglia, l’ennesima". Fabrizio Corona, in Tribunale a Milano per un processo civile che riguarda la sua società Athena, ha parlato così dell’inizio del processo d’appello per la vicenda giudiziaria riguardante il milione e ottocento mila euro in contanti trovati nel controsoffitto della casa di una sua collaboratrice è in due cassette di sicurezza in Austria. Il 19 giugno, invece, è stato fissato un processo davanti al Tribunale di Sorveglianza. L’ex fotografo dei vip ad aprile ha lasciato il carcere di San Vittore e ha ottenuto l’affidamento terapeutico in una comunità di Limbiate.

Mercoledì, Maggio 9, 2018 - 11:15

Quarant'anni dalla morte di Moro, Mattarella depone la corona in via Caetani

Quarant'anni dopo il ritrovamento del corpo di Aldo Moro, è il giorno del ricordo dello statista assassinato dalle Brigate Rosse dopo una lunga prigionia. In via Caetani il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha lasciato una corona di fiori sotto la lapide di bronzo che ricorda Moro, prima di allontanarsi in auto. Su Twitter il premier Paolo Gentiloni ha scritto: "40 anni fa le BR lasciavano in via Caetani il cadavere di #AldoMoro L'Italia rende omaggio alla memoria di un vero statista. La sua visione politica e culturale ha segnato il nostro Novecento. La sua uccisione pesa sulla coscienza della Repubblica".

Giovedì, Aprile 19, 2018 - 16:15

Platinette ospite di Gomez: “Corona è diabolico e dominava su Mora"

“Lele Mora era pronto a tutto per Fabrizio Corona”. A "La confessione", in onda venerdì 20 aprile alle ore 23:00, sul canale NOVE di Discovery Italia Platinette, popolare conduttrice radiofonica di Rtl 102.5, svela a Peter Gomez i retroscena della relazione tra l'ex agente dei vip e il suo protetto. “Lei è stata nella scuderia di Lele Mora?” chiede il giornalista. “Sì, per tre anni, soprattutto quando è andato in carcere”, ricorda la drag queen.

Mercoledì, Febbraio 21, 2018 - 17:45

Scarcerazione Corona, l'attesa della fidanzata Silvia Provvedi

Dopo un anno e 4 mesi di prigione Fabrizio Corona viene scarcerato e va in comunità terapeutica a Limbiate, nel milanese. L’attesa di Silvia Provvedi fuori da San Vittore.

Martedì, Gennaio 23, 2018 - 16:45

L'avvocato di Corona: "Ha fatto il matto ma non è un criminale"

Fabrizio Corona "ha fatto lo sciamannato con delle belle ragazze dietro", ma "è la persona più lontana dalla mentalità criminale che si possa concepire". Lo ha detto l'avvocato Ivano Chiesa, legale dell'ex re dei paparazzi, nel corso del suo intervento davanti ai giudici della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano. Corona "non ha commesso più reati dal 2007" e "la gente comune percepisce che non è un delinquente ma che è solo un gradasso".

Giovedì, Novembre 16, 2017 - 19:15

Corona urla in aula, legale: "Accuse ingiuste, normale che si difenda"

"È un processo al personaggio, alla persona e al tipo di lavoro. Si capisce. Se Corona guadagna 500mila euro al mese non è un problema di Corona, è un problema dell’economia di mercato. Cambino quella". Così l’avvocato Ivano Chiesa, all’uscita del tribunale di Milano dopo l’udienza odierna del processo che vede l'ex re dei paparazzi indagato per riciclaggio. In aula momenti di tensione quando Fabrizio Corona si è messo a urlare contro il pubblico ministero Alessandra Dolci. "Non è vero che è sopra le righe, è l’atteggiamento di uno che si difende. Se è uno è accusato ingiustamente è giusto che si difenda e se alza la voce, pazienza", commenta l'avvocato Chiesa.

Pagine