di maio

Pagina 1 di 40
Mercoledì, Giugno 20, 2018 - 13:45

Lavoratori Pac2000 a Di Maio: "La cooperativa è un'associazione a delinquere. Arrestateli"

"Sono un'associazione a delinquere, quelle persone andrebbero arrestate". E' lo sfogo di uno dei lavoratori della cooperativa Pac2000, che si occupa della logistica dei marchi Conad e Todis, che hanno manifestato sotto gli uffici del Mise contro lo sfruttamento dei dipendenti. I rappresentanti hanno incontrato il ministro del Lavoro Di Maio per chiedergli di intervenire nello sblocco del pagamento degli stipendi fermi da gennaio 2018. "Vogliamo denunciare l'uso illecito delle cooperative. Lo diciamo da un anno e mezzo. Nelle ultime gestioni i rappresentati erano prestanomi rumeni o indiani che non sapevano nemmeno come funzionasse una cooperativa" ha detto il portavoce dei lavoratori al ministro. La Pac2000 è coinvolta nello scandalo di Fiano Romano: in poco più di un anno, ben quattro cooperative in subappalto si sono alternate alla guida della logistica a Roma e provincia. Una gestione diversa ogni quattro mesi che si è tradotta in una cancellazione delle tutele contrattuali e, in alcuni casi, in licenziamento.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 22:45

Di Maio: "Censiremo raccomandati Pa". Salvini: "Priorità è sicurezza"

Luigi Di Maio interviene di nuovo dopo le polemiche sulla proposta di Salvini di censire i Rom. "Ci sono altri censimenti da fare, per esempio quello di tutti i raccomandati che ci sono nella pubblica amministrazione e tra questi anche quelli che llavorano in Rai", ha dichiarato il ministro del Lavoro. E sempre sulla schedatura dei rom il ministro dell'Interno Salvini precisa: "Il censimento dei campi rom non è una priorità, lo è invece la sicurezza, i migranti" e aggiunge: "I censimenti non sono di carattere etnico: la razza non mi interessa".

Martedì, Giugno 19, 2018 - 20:00

Ilva, Di Maio: "I cittadini di Taranto hanno il diritto di respirare"

"I cittadini di Taranto hanno il diritto di respirare ed è un diritto che voglio garantire. Resteremo in contatto perché nei prossimi giorni-settimane ci sarà una decisione da assumere". Così il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, si è rivolto alle associazioni ambientaliste durante un incontro al Mise sulla vertenza Ilva. "C'è una unità di vedute: tutte le associazioni, con lievi sfumature, hanno manifestato l'unica volontà di chiusura dello stabilimento, senza se e senza ma", fa sapere un rappresentante delle associazioni.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 19:15

Ilva, Di Maio: "Non abbiamo i super poteri, ma ce la metteremo tutta"

"Mi si chiede di risolvere in 15 giorni una questione rinviata per 6 anni: i super poteri non li abbiamo, ma ce la metteremo tutta". Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio al termine dell'incontro con i vertici di Arcelor Mittal sull'Ilva. "Ho predisposto un approfondimento sul piano indutriale aziendale e ambientale – ha annunciato - e nei prossimi giorni continueremo ad approfondire questo dossier, consapevoli che ci sono delle scadenze”.

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 21:15

Di Maio: "Contento delle parole della Merkel sul reddito di inclusione"

"Sono molto contento che oggi al vertice con Angela Merkel ci sia stata la disponibilità a discutere di fondi europei che devono andare al reddito di cittadinanza e ai centri per l’impiego", così il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, parlando in conferenza stampa al Mise del vertice tra il presidente del Consiglio Conte e la cancelliera tedesca. "Giovedì in Lussemburgo chiederò di incontrare, al Consiglio dei ministri del Lavoro dell'Ue, il ministro del Lavoro tedesco perché ho intenzione di portare avanti, se ce ne sarà la disponibilità, un progetto con loro visto che hanno i Centri per l'impiego più efficienti d' Europa", ha poi aggiunto il viceministro.

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 20:00

Di Maio: "La schedatura dei rom è incostituzionale"

"L'ipotesi di una schedatura dei rom è incostituzionale". Così il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, sulla proposta avanzata dal vicepremier leghista Matteo Salvini. "Va bene occuparsi di tutti i problemi legati all'immigrazione, ma bisogna pensare anche al lavoro e alla povertà degli italiani", ha aggiunto Di Maio.

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 18:45

Ilva, sindacati: "Dal governo garanzia su soluzioni condivise"

I sindacati rassicurati dal governo sulla trattativa Ilva. I leader di Fim, Fiom e Uilm hanno incontrato il ministro del Lavoro Di Maio al ministero dello Sviluppo economico. "Di Maio ha detto che non vuole fare nessun accordo che non sia condiviso, quindi starà anche a lui impegnarsi per far cambiare posizione a Mittal", ha detto Francesca Re David della Fiom, che poi ha aggiunto: "Il ministro ha sottolineato che non siamo in un'epoca in cui salute, lavoro e ambiente possano essere in contraddizione". "Siamo contrari ai 4mila esuberi e ai licenziamenti", le parole di Rocco Palombella della Uilm. "Ho spiegato che i lavoratori vogliono essere rassicurati e che c'è la possibilità di produrre acciaio in situazioni di ecosostenibilità", ha detto Marco Bentivogli della Fim-Cisl.

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 18:30

Di Maio: "Ridurremo i rinnovi dei contratti a tempo determinato"

Lo ha assicurato il ministro del Lavoro dopo l'incontro con rappresentanti della gig economy

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 18:15

Ilva, Emiliano: "Non ho fatto sconti a Calenda, non ne faccio a Di Maio"

"Non ho fatto sconti al ministro Calenda, non ne farò al ministro Di Maio". Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ai giornalisti prima di entrare al ministero dello Sviluppo economico per incontrare il ministro del Lavoro Luigi Di Maio e discutere sulla vertenza Ilva.

Lunedì, Giugno 18, 2018 - 17:15

Foodora e Domino's Pizza: "Con Di Maio incontro positivo"

Spiragli positivi dopo l'incontro tra il ministro del lavoro Di Maio e i rappresentanti delle aziende che si occupano di consegna di cibo a domicilio. "Un incontro costruttivo", ha detto Gianluca Cocco, Ceo di Foodora dopo il confronto. "C'è la volontà di sedersi al tavolo per condividre un piano di lavoro", ha dichiarato Alessandro Lazzarone, a.d. di Domino's Pizza.

Pagine