festa

Pagina 1 di 12
Lunedì, Gennaio 1, 2018 - 11:30

Capodanno a Roma, la festa al Circo Massimo

Festa di Capodanno al Circo Massimo a Roma. Ad animare la serata anche lo spettacolo dei La Fura dels Baus

Venerdì, Dicembre 29, 2017 - 11:45

Liberia in festa per l'elezione di Weah

George Weah è il nuovo presidente della Liberia. L'ex calciatore del Milan, pallone d'oro nel 1995, ha vinto le elezioni con oltre il 61 per cento dei consensi, battendo il rivale Joseph Boakai, vicepresidente uscente. Weah succede a Ellen Johnson Sirleaf, la prima donna presidente africana e Nobel per la Pace nel 2011. L'avvicendamento è in programma il prossimo 22 gennaio. Il 56% degli oltre 2 milioni di liberiani aventi diritto al voto è andato alle urne. Un'affluenza alta per il paese africano che segna il primo passaggio da un governo democratico ad un altro in 70 anni.

Giovedì, Dicembre 14, 2017 - 14:45

Il Biotestamento è legge: la festa dei Radicali

Appena approvata la legge che regola il fine vita parte la festa in piazza Montecitorio, dove si trovavano i radicali e l'associazione Luca Coscioni

Lunedì, Ottobre 30, 2017 - 08:00

Real Madrid battuto 2-1, la festa dei tifosi del Girona

Impresa del Girona che batte 2-1 il Real Madrid nella decima giornata della Liga. E a fine gara parte la festa dei tifosi catalani.

Sabato, Ottobre 28, 2017 - 07:45

Indipendenza Catalogna, notte di festa a Barcellona

Continuano i festeggiamenti per le strade di Barcellona dopo che il Parlamento catalano ha proclamato l'indipendenza. In migliaia si sono radunati davanti al palazzo del Governo agitando le bandiere stellate. Rajoy intanto ha sciolto il Parlamento catalano e ha annunciato la destituzione del leader indipendentista Puigdemont.

Venerdì, Ottobre 27, 2017 - 17:15

Indipendenza Catalogna: l'esplosione di gioia in piazza

(LaPresse) Il Parlamento catalano annuncia l'indipendenza e circa 10mila persone radunate a Barcellona, attorno al parco della Cittadella, esplodono di gioia.

Giovedì, Ottobre 12, 2017 - 18:30

Festa nazionale nella Spagna in crisi

(LaPresse) Giornata di festa nazionale in Spagna, con l'ombra della crisi catalana. Re Felipe torna in pubblico per la prima volta dopo l'appoggio al premier Rajoy contro l'indipendenza della Catalogna. A Palazzo Reale sono attesi tutti i presidenti delle comunità autonome, tranne Puigdemont che ieri ha ricevuto l'ultimatum da Rajoy: entro lunedì fermi la dichiarazione d'indipendenza o la Catalogna sarà commissariata. Migliaia gli unionisti che hanno sfilato anche a Barcellona: molti manifestanti hanno chiesto il ritorno alla legalità e l'arresto di Puigdemont.

Martedì, Ottobre 10, 2017 - 12:00

Islanda alla Coppa del Mondo: la festa di Reykjavik

Festa grande in Islanda per la prima qualificazione della Nazionale ai prossimi Mondiali. I tifosi hanno invaso il centro di Reykjavik dopo la vittoria per 2-0 contro il Kosovo, che ha permesso alla selezione allenata da Hallgrímsson di vincere il Gruppo I e staccare il pass per Russia 2018. Tra cori e bandiere, c’è stato spazio per l'immancabile Geyser Sound, il battito di mani guidato da un tamburo che diventa sempre più veloce e intenso, visto più volte agli ultimi Europei. Con una popolazione di circa 350mila abitanti, l’Islanda è la più piccola nazione di sempre a raggiungere la fase a gironi della Coppa del Mondo, superando il precedente primato di Trinidad & Tobago (1,3 milioni di persone) nel 2006.

Lunedì, Ottobre 9, 2017 - 10:30

Festa al Cairo per l'Egitto ai Mondiali

L'Egitto si qualifica a Russia 2018, grazie al decisivo 2-1 sul Congo con doppietta del'ex romanista Mohamed Salah. Incontenibile la gioia al Cairo per il ritorno della nazionale dei 'faraoni' al Mondiale, a 27 anni da Italia 1990.

Giovedì, Ottobre 5, 2017 - 21:15

Cina, affluenza record sul Monte Jiuhua nel giorno di festa nazionale

(LaPresse) Picco di affluenza sul Monte Jiuhua, nella Cina orientale, in occasione della festa nazionale cinese: sono stati più di 56.800 i turisti provenienti da ogni parte del Paese che, nonostante la pioggia battente, hanno visitato una delle montagne sacre del buddismo, rimanendo stregati dalla sua atmosfera e dai paesaggi naturali circostanti. Nell’ultima settimana i viaggiatori transitati nella zona hanno toccato quota 220mila.

Pagine