juve

Pagina 1 di 73
Giovedì, Luglio 26, 2018 - 11:15

Calcio d’estate: bene la Juve, Roma ko

Esordio amaro per la Roma all'International Champions Cup, il torneo amichevole estivo iniziato negli Usa. A San Diego giallorossi battuti per 4-1 dal Tottenham. Buona la prima invece per la Juventus che, senza Ronaldo, supera il Bayern Monaco 2-0. A Philadelphia un minuto di silenzio in memoria di Sergio Marchionne. Il Milan invece perde ai rigori contro il Manchester United: finisce 8 a 9 dopo l'1 a 1 dei tempi regolamentari. L’allenatore rossonero Gattuso ha ricevuto una telefonata rassicurante del presidente Paolo Scaroni che lo incontrerà al rientro dagli Stati Uniti

Martedì, Luglio 24, 2018 - 20:30

Nostalgia Juve, Bonucci pronto al grande ritorno

Leonardo Bonucci può tornare alla Juventus dopo il burrascoso addio della scorsa estate quando il difensore scelse il Milan. Sarebbe lo stesso centrale a spingere per questa soluzione. Nella trattativa potrebbe entrare Higuain, che piace alla società rossonera. Sulla vicenda è intervenuto l’allenatore rossonero Gattuso: "Ho parlato con Leo, e fino a quando farà parte del mio spogliatoio vorrò sempre vedere il Bonucci che ho visto fino ad oggi. Per il suo futuro dovrà parlare con la società. Penso che quando un giocatore esprime un suo desiderio, è giusto affrontare in modo serio e ragionato il discorso". Sul difensore azzurro c'è però anche il Psg.

Martedì, Luglio 17, 2018 - 13:30

"Made in Sud" a Dimaro per il Napoli: protagonista degli sketch comici la Juve

Una serata di svago quella di lunedì 16 luglio a Dimaro, in Trentino per i giocatori del Napoli in ritiro a Folgarida. Nella piazza del paese è andato in scena lo spettacolo di Made in Sud. Protagonista assoluta degli sketch è stata la Juve e Gonzalo Higuain. Risate diffuse in piazza tra il pubblico e non solo. Mattinata di autografi invece per Lorenzo Insigne, assediato da fan e tifosi.

Lunedì, Luglio 16, 2018 - 20:00

Ronaldo: "La Juve? Scelta da tempo. Io sono diverso da tutti"

(LaPresse) "Voglio trionfare con la Juve: non sono qui in ferie ma per lasciare un segno nella storia del club". Queste le prime parole di Cristiano Ronaldo nel giorno della sua presentazione ufficiale alla Juve. "Cercherò di sorprendere tutti una volta in più. Questa è una sfida grandissima per la mia carriera", afferma il campione portoghese davanti ai circa 200 giornalisti presenti. Poi aggiunge: "i giocatori della mia età, con tutto il rispetto, vanno in altri Paesi, in Qatar, in Cina. Io invece sono differente da tutti gli altri che a 33 anni pensano che la carriera sia finita. Per questo sono grato alla Juve per l’opportunità che mi ha dato".

Venerdì, Luglio 13, 2018 - 11:15

Cr7 alla Juve, gli auguri della Mamma su Instagram

Dal suo profilo Instagram la mamma di Cristiano Ronaldo fa il suo in bocca al lupo al campione portoghese per il passaggio alla Juventus. "Ti auguro il meglio per la tua nuova avventura", ha scritto Dolores Aveiro in un post a corredo di una foto in cui brinda insieme con il suo campione. Intanto è saltato lo show previsto per lunedì allo Juventus Stadium per presentare Cr7 ai tifosi. La nuova stella bianconera farà una semplice conferenza stampa per poi tornare in ferie e riprendersi dalle fatiche mondiali. I tifosi dovranno quindi aspettare ancora un po' per vederlo indossare la maglia a tinte bianconere.

Mercoledì, Luglio 11, 2018 - 17:45

CR7, lunedì a Torino il mega-show di presentazione

Lunedì prossimo sarà il giorno in cui i tifosi della Juventus potranno abbracciare Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese, acquistato dal Real Madrid per 100 milioni di euro, dopo le visite mediche sarà presentato allo Stadium in un evento che si preannuncia altamente spettacolare. Già dalle prime ore di questa mattina file di tifosi allo store ufficiale della Juventus per acquistare la maglia di CR7. Intanto, dopo le lettere e i messaggi d'addio dei compagni di squadra per Ronaldo, la Juve si prepara a incontrare, nella notte tra il 4 e il 5 agosto, a Washington, il Real Madrid nella gara valida per l’International Champions Cup.

Mercoledì, Luglio 11, 2018 - 17:30

Juve, a ruba la maglia di CR7

"Non siamo mai sazi di vincere", "Obiettivo Champions": sono queste le dichiarazioni che si sentono davanti allo store ufficiale della Juventus, oltre all'incredulità generale per l'arrivo di CR7. "Siamo arrivati dal Lago di Como, abbiamo preso le magliette e ora ce ne torniamo felici a casa" dice un anziano.

Martedì, Luglio 10, 2018 - 19:45

Juve è ufficiale: Cristiano Ronaldo è un giocatore bianconero

Ormai è ufficiale: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. Il portoghese ha raggiunto l'accordo con il club bianconero dopo la visita del presidente Andrea Agnelli in Grecia, sull'isola di Costa Navarino, per incontrare il campione portoghese, in vacanza con la fidanzata. Sarebbe arrivato anche il via libera del Real Madrid per la cifra di 105 milioni di euro. Determinante è stata anche la presenza al vertice di Jorge Mendes, agente di Cristiano, l’uomo che da giorni gestisce la trattativa con il presidente del Real Madrid, Florentino Perez. L'agente è volato in Grecia nel silenzio generale e questa tripla presenza ha di fatto portato la trattativa alle fasi finali. E con un messaggio sul sito ufficiale del Real Madrid, il fuoriclasse portoghese annuncia: "Ho chiesto al club di accettare il mio trasferimento. Spero che i tifosi comprendano"

Giovedì, Luglio 5, 2018 - 18:30

CR7 alla Juve, cosa dicono i torinesi

Tutti sperano che arrivi. Anche i tifosi del Toro: "Ne guadagnerebbero la Serie A e la città"

Giovedì, Luglio 5, 2018 - 11:30

Ronaldo-Juve, sono ore decisive

Cristiano Ronaldo sembra davvero a un passo dalla Juventus. Per il quotidiano spagnolo As il fuoriclasse avrebbe già accettato la proposta bianconera di 30 milioni di euro a stagione". Mancherebbe solo l'accordo col Real madrid. Il presidente dei Blancos Florentino Perez intanto ha convocato d'urgenza l'agente di Ronaldo Jorge Mendes non è chiaro se per cercare trattenere il Pallone d'oro. Un altro giornale sportivo spagnolo, Marca, riporta il presunto sfogo di Ronaldo contro la sua squadra: "Se valgo 100 milioni è perché non mi vogliono", avrebbe detto commentando la drastica riduzione della clausola rescissoria che fino a gennaio era pari a un miliardo di euro.

Pagine