m5s

Pagina 1 di 118
Sabato, Luglio 14, 2018 - 18:00

Berlusconi contro il governo M5S-Lega

Silvio Berlusconi boccia il governo gialloverde. "La sua azione è confusa e contradditoria, ci sono provvedimenti dannosi sia per le aziende che per i lavoratori", ha detto il leader di Forza Italia in diretta telefonica agli stati generali del partito in corso a Pescara. "I 5 Stelle - ha aggiunto il Cavaliere - sono schiavi delle vecchie ideologie della sinistra anche la sinistra ha ormai abbandonato". "Forza Italia combatterà una dura battaglia in Parlamento sui temi economici e del lavoro, speriamo con tutto l'aiuto del centrodestra di riuscire a correggere la rotta di questo esecutivo", ha assicurato Berlusconi.

Sabato, Luglio 7, 2018 - 13:00

Renzi: "M5S è la vecchia destra"

All'Assemblea nazionale del Pd Matteo Renzi spiega perché si è fortemente opposto all'accordo di governo col Movimento 5 Stelle dopo le elezioni. "Sono la vecchia destra, il Vaffa Day si è fermato a Pontida", ha affermato l'ex segretario dem dal palco dell'hotel Ergife di Roma.

Sabato, Luglio 7, 2018 - 12:15

Pd, Rosato: "Alleanza con il M5S? Loro oggi sono una succursale della Lega"

"Non sarà un segretario a tempo, le nostre regole sono chiare. Ci sono i congressi. Altri partiti hanno i candidati eterni alla Salvini, alla Berlusconi alla Casaleggio". Così Ettore Rosato a margine dell'Assemblea del Pd all'Hotel Ergife di Roma. Poi l'esponente dem parlando di una possibile alleanza in futuro con i 5 stelle. "Oggi il Movimento 5 stelle oggi è una succursale della Lega. Salvini fa il premier e tutti gli altri sostengono la sua tesi", ha detto Rosato che poi ha aggiunto. "C'è Fico che ogni tanto fa sentire la sua voce ma non ha nessun effetto".

Giovedì, Giugno 28, 2018 - 19:30

M5S, Grillo lancia il “Sortition” per scegliere i parlamentari

Nuova provocazione di Beppe Grillo che lancia un'idea per scegliere i parlamentari. Per il fondatore del M5s il sistema fondato sulle elezioni popolari non funziona. "Perché non scegliere le persone sorteggiandole?", scrive sul suo blog. Il nome tecnico della sua proposta è "sortition", ovvero una selezione casuale. Intanto la frenata della presidente del Senato Casellati sui vitalizi fa arrabbiare i Cinque Stelle: "Una giravolta incredibile, uno schiaffo ai cittadini", fanno sapere i pentastellati.

Giovedì 21 Giugno 2018 - 07:15

Dov'è finito il "Dibba"? I silenzi americani del pasionario del M5S

Su questioni a lui care (migranti e Rom) è stato zitto. Eppure potrebbe "disturbare" Salvini. Forse una strategia per minare Di Maio?

Giovedì, Giugno 14, 2018 - 17:30

Stadio Roma, cadono le prime teste

Il presidente di Acea, Luca Lanzalone si è dimesso. Il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio aveva chiesto al manager arrestato nell'inchiesta sulla costruzione dello Stadio della Roma e vicino al M5S di rimettere il mandato. Le dimissioni di Lanzalone arrivano subito dopo l'autosospensione del capogruppo del Movimento in Campidoglio Paolo Ferrara, tra i 27 indagati nell'inchiesta. "Chi sbaglia paga", aveva detto Di Maio, aggiungendo: "Ho contattato subito i probiviri del M5s e ho detto di accertare tutto quello che riguarda le persone coinvolte"

Sabato, Giugno 2, 2018 - 23:30

M5S, Davide Casaleggio ricorda suo padre: "Oggi una stella in cielo brilla più delle altre"

"Mio padre diceva che con significato, volontà e immaginazione si sarebbe potuta creare una realtà che prima non sembrava possibile. Oggi ne abbiamo la prova. Oggi una stella in cielo brilla più delle altre". Così le parole di Davide Casaleggio figlio del fondatore del Movimento 5 stelle sul palco della manifestazione di Roma in piazza della Bocca della Verità.

Sabato, Giugno 2, 2018 - 23:30

Di Maio ai sostenitori M5S: "Non c'è bisogno di fischiare, lo Stato siamo noi"

Luigi Di Maio si rivolge ai suoi sostenitori dal palco della manifestazione M5S in piazza della Bocca della Verità "Non saremo quelli che si autocertificheranno i risultati. Non dovremo perdere queste piazze. Voi ci dovrete dire se avremo migliorato la vostra vita. Ve lo abbiamo promesso e adesso abbiamo il potere di cambiare le cose", ha detto il capo politico pentastellato ora anche ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro.

Venerdì, Giugno 1, 2018 - 22:45

Pd, Lorenzin: "Attenzione che per un'illusione non si esca dall'Euro"

"Governo Lega-M5s? Lo trovo irrealista nel senso che nasce su un contratto di governo incompatibile con lo stato della finanza italiana", così l’ex ministra della Salute Beatrice Lorenzin a margine della manifestazione Pd in piazza Santi Apostoli a Roma. "Mette insieme due libri dei sogni, attenzione che per non realizzare un’illusione non usciamo dall’Euro", ha aggiunto la Lorenzin.

Venerdì, Giugno 1, 2018 - 22:30

Pd in piazza, Delrio: "M5s-Lega governo del cambiamento di idea"

Il Pd riparte dalle piazze dove inizia la sua opposizione al nuovo esecutivo giallo-verde. Diverse le figure di spicco del partito intervenute a Roma in piazza Santi Apostoli. Tra queste Graziano Delrio: "Questo è il governo del cambiamento? Si nel senso che cambiano idea facilmente", ha detto l’ex ministro. Ha parlato anche Gianni Cuperlo che ha definito il nuovo esecutivo "un pessimo governo che rischia di creare più problemi che soluzioni". Un commento è arrivato anche da Lorenzo Guerini secondo cui il sessantacinquesimo esecutivo è "ambiguo nei rapporti con l’Europa, nei rapporti interni e tra il presidente del Consiglio e i partiti che lo sostengono.

Pagine