Mondiali

Pagina 1 di 56
Venerdì, Giugno 22, 2018 - 16:45

Mondiali 2018: Islanda-Nigeria, selfie e abbracci tra tifosi rivali

Abbracci e sorrisi tra i tifosi di Islanda e Nigeria per le strade di Volgograd. Qui le due nazionali si sono affrontate nella gara del gruppo D alle 17 del 22 giugno, della fase a gironi dei mondiali di Russia

Venerdì, Giugno 22, 2018 - 10:15

Russia 2018, sfida tra Brasile e Costarica

Oggi alle 14 il Brasile affronta il Costarica. La Selecao ritrova Neymar, recuperato dopo il problemino alla caviglia destra, e cerca i tre punti per cancellare il deludente 1-1 nell'esordio con la Svizzera. Nella rotazione voluta dal ct Tite, la fascia di capitano indossata da Marcelo passerà a Thiago Silva, ex centrale del Milan. Alle 17 si gioca Nigeria-Islanda, chiude la giornata il match delle 20 tra Serbia e Svizzera. L'Argentina, sconfitta 3-0 dalla Croazia, è quasi fuori dal Mondiale. Spogliatoio spaccato e voci di un possibile cambio di guida tecnica per l’ultima partita del girone contro la Nigeria.

Venerdì, Giugno 22, 2018 - 08:00

Mondiali, Argentina-Croazia 0-3

L'Argentina è quasi fuori dal Mondiale. Messi e compagni si fanno travolgere dalla furia croata per 3-0. Dopo un primo tempo deludente, Rebic sblocca la partita al '53esimo sfruttando l'errore in porta di Caballero. Raddoppia capitan Modric all'80esimo con un destro da fuori area. Il gol di Rackitic al 91'esimo blinda il risultato e manda la Croazia agli ottavi di finale con un turno d'anticipo. Oggi in campo alle 14 Brasile-Costa Rica, alle 17 Islanda Nigeria e alle 20 Serbia-Svizzera.

Giovedì, Giugno 21, 2018 - 10:00

Russia 2018: i calciatori diventano eroi ottocenteschi

I protagonisti del Mondiale di Russia cambiano abiti e si trasformano in ammiragli, capitani di ventura ed eroi dell'800. Accade all’accademia delle arti di San Pietroburgo dove è in corso la mostra "Come gli dei" che espone dipinti dove Cristiano Ronaldo, Messi, Pogba e altre stelle sono ritratti sotto nuove vesti. L’iniziativa fa parte del programma culturale della Coppa del Mondo ed è figlia dell’artista italiano Fabrizio Birimbelli

Giovedì, Giugno 21, 2018 - 07:30

Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia

L'Argentina prova a rifarsi contro la Croazia, l'altra favorita del gruppo D, dopo il pari 1-1 all'esordio dei Mondiali con l'Islanda. Stasera alle 20 italiane il big match a Nizhny Novgorod. Il ct dell'Albiceleste Sampaoli ha in mente qualche cambio di formazione. A centrocampo rischia Biglia, in avanti confermati Messi e Aguero. Ancora panchina, dunque, per Dybala e Higuain. In casa croata il Ct Dalic punterà sullo stesso 11 che ha battuto 2-0 la Nigeria. Ad aprire la giornata la gara tra Danimarca e Australia, alle 17 la Francia affronta il Perù

Martedì, Giugno 19, 2018 - 23:15

Mondiali 2018, la Russia batte l'Egitto 3-1

La Russia ha battuto l’Egitto mettendo un piede negli ottavi di finale in attesa della matematica certezza che potrebbe arrivare già oggi: se l’Uruguay non perde la qualificazione è aritmetica. Dopo l’Arabia Saudita i padroni di casa liquidano i Faraoni per 3-1. Dopo un primo tempo finito a reti bianche, i russi realizzano tre gol in un quarto d’ora (47’ autorete di Fathy, 59’ rete di Cheryshev e 62’ prodezza di Dzyuba). Salah, al rientro dall’infortunio subito nella finale di Champions League, accorcia su rigore al 73’. Per la squadra di Cuper, ferma a 0 punti, serve ora un miracolo.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 22:00

Russia 2018, Niang trascina il Senegal: Polonia battuta 2-1

Equilibri ribaltati nel girone H dove Giappone e Senegal hanno battuto con punteggio identico, 2-1, le più accreditate Colombia e Polonia. In discesa la vittoria della nazionale nipponica che al 3’ minuto si è trovata in superiorità numerica grazie al fallo di mano in area di rigore di Sanchez. Kagawa trasforma dal dischetto il momentaneo vantaggio. Dopo il pareggio di Quintero nel primo tempo gli asiatici siglano il definitivo 2-1 al 73’ grazie alla rete di Osako. Un autogol di CIonek e un gran gol di Niang consentono al Senegal di portare a casa i primi 3 punti. Per i polacchi in rete Krychowiak all’86.

Sabato, Giugno 16, 2018 - 12:00

Mondiali di Russia, subito la firma di Cristiano Ronaldo

C'è subito la firma di Cristiano Ronaldo su Russia 2018. L'asso del Real Madrid ha firmato una tripletta nello spettacolare 3-3 tra il suo Portogallo e la Spagna primo big match della rassegna iridata. Per le furie rosse le reti di Diego Costa, e doppietta di Nacho Fernandez. Nelle altre partite di ieri Iran-Marocco 1-0 e Uruguay-Egitto 1-0. Oggi 4 match: spiccano Francia-Australia a mezzogiorno e alle 15 Argentina-Islanda. In programma a seguire poi Danimarca-Perù alle 18 e alle 21 Croazia-Nigeria

Sabato, Giugno 16, 2018 - 09:30

Russia 2018: buona la prima per l'Iran contro il Marocco, festa a Teheran

Tifosi in festa a Teheran venerdì sera dopo l'esordio vittorioso dell'Iran ai Mondiali di Russia. La squadra della Repubblica Islamica ha battuto il Marocco 1 a 0, conquistando così la seconda vittoria nella storia del calcio iraniano in una rassegna iridata. Per le strade della capitale caroselli e grandi festeggiamenti dei tifosi

Venerdì, Giugno 15, 2018 - 19:30

Mondiali, l'Isis minaccia la Russia in un video

Lo Stato Islamico minaccia i Mondiali di calcio attualmente in svolgimento in Russia. Attraverso un video, diffuso dal tabloid britannico “Daily Star”, i jihadisti parlano di un “massacro che non è mai stato visto prima nella storia” durante la Coppa del Mondo, mostrando immagini di repertorio. Il direttore dell'intelligence dell'azienda di sicurezza informatica Sixgill, che monitora l'attività dell'Isis sul dark web e nelle app crittografate, ha detto che l'Isis cerca una vendetta nei confronti del presidente russo Vladimir Putin in seguito al suo intervento militare in Siria. Non è la prima volta che lo Stato Islamico minaccia di colpire durante la Coppa del Mondo.

Pagine