Msf

Pagina 1 di 4
Sabato, Agosto 12, 2017 - 19:15

Migranti, Msf: "Sospendiamo i soccorsi"

Medici senza frontiere ha deciso di sospendere temporaneamente le attività di soccorso davanti alla Libia. Lo ha comunicato la stessa organizzazione non governativa, sottolineando che la sospensione segue la decisione della Libia di istituire una sua zona di ricerca e soccorso (Sar), "limitando l'accesso delle Ong in acque internazionali" e a un rischio sicurezza segnalato dal Centro di Coordinamento del Soccorso Marittimo di Roma (MRCC) "dovuto a minacce della guardia costiera libica". "Se queste dichiarazioni verranno confermate vediamo due gravi conseguenze: ci saranno più morti in mare e più persone intrappolate in Libia", ha dichiarato Loris De Filippi, presidente di Msf.

Sabato 12 Agosto 2017 - 16:45

Msf sospende i salvataggi in mare: Troppo pericoloso

La Libia ha limitato l'accesso alle navi delle ong nelle acque al largo delle proprie coste. De Filippi: "Morti aumenteranno"

Venerdì 11 Agosto 2017 - 19:30

Msf non firma il codice: "Vogliono chiudere i migranti in Libia"

La ong respinge la linea italiana ed europea: "Pensano solo a ridurre i flussi e non a quello che accadrà a chi resterà in Africa"

Lunedì, Agosto 7, 2017 - 13:45

Msf, Michele Trainiti: "Siamo in mare per sopperire alle mancanze dell'Ue"

(LaPresse) "Non accettiamo armi nelle nostre strutture per un problema di sicurezza, ma anche perché i nostri pazienti devono potersi fidare del nostro personale sanitario". Sono le parole del coordinatore delle operazioni di soccorso di Medici senza frontiere, Michele Trainiti, che poi ha aggiunto: "Dobrebbe esserci un'iniziativa di ricerca sul posto da parte dell'Unione europea. Lo chiediamo da tre anni. Noi siamo in mare per sopperire a una lacuna degli Stati europei che non si fanno carico della crisi umanitaria".

Domenica 06 Agosto 2017 - 20:00

Migranti, il centrodestra attacca il governo: Fa il taxi delle Ong

A far scatenare la polemica il trasbordo di 127 migranti da una nave di Medici Senza Frontiere a due navi della Guardia Costiera

Domenica, Agosto 6, 2017 - 14:15

Msf smentisce il blocco della nave a Lampedusa

Medici Senza Frontiere smentisce il blocco della sua nave Prudence per il nuovo codice del Viminale, non firmato dalla Ong. "Nessun divieto di entrare a Lampedusa. Un normale trasbordo come accaduto tante altre volte", dice il presidente di Msf Loris De Filippi sui 127 migranti raccolti al largo della Libia e trasbordati a 33 miglia a sud dell'isola su due unità della Guardia Costiera italiana che li hanno poi condotti in porto. Secondo il protocollo le organizzazioni che non aderiscono non possono entrare all'interno delle acque territoriali italiane con i migranti a bordo.

Domenica 06 Agosto 2017 - 09:45

Msf: "Nessun divieto per nostra nave di entrare a Lampedusa"

Il presidente De Filippi: "Affidate alla Guardia Costiera 127 persone. Poi la Prudence ha fatto rotta su Catania"

Sabato 05 Agosto 2017 - 20:00

Migranti, Saviano: "Sto con Msf". Ombre di destra su indagine Iuventa

Ci sarebbe un legame tra l'inchiesta sulla nave e 'Defend Europe', operazione della destra anti-migranti

Venerdì 04 Agosto 2017 - 10:15

"Armi a bordo? Piuttosto Msf lascia i salvataggi in mare"

Loris De Filippi, presidente di Medici senza Frontiere: "Chi ha sbagliato paghi. Ma non ci faranno ingoiare regole sbagliate"

Martedì 01 Agosto 2017 - 17:45

Salvati in mare 500 migranti, 8 morti. Al lavoro anche Msf

Il Codacons e il centro destra chiedono di mettere fuori dal sistema chi non ha firmato il codice

Pagine